Formula 1, GP Austria: Kubica fa prove generali in Austria alla vigilia delle prove libere

Formula 1
kubica_williams_austria

Il collaudatore della Williams sarà in pista nelle prime libere a Zeltweg, ma già nella giornata di giovedì è stato visto lavorare nel box con meccanici e ingegneri: l'obiettivo del team e del 28enne polacco è rendere meno amara una stagione molto complicata. Sarà il suo debutto al Red Bull Ring

CLICCA QUI PER LA CRONACA DEL GP AUSTRIA

Il ruolo di collaudatore gli sta stretto, non c'è dubbio. Ma Robert Kubica, tornato quest'anno in Formula 1 dopo una lunga assenza dovuta ad un incidente in un rally, nella parte ci si è calato con grande professionalità e senso di responsabilità. Ciò non toglie, però, che il 33enne pilota polacco sia sempre alla finestra in attesa di giocarsi una chance importante, vera verrebbe da dire, su una Williams sempre più allo sbando e che né con Stroll (4 punti nella classifica piloti) né soprattutto con Sirotkin sta dando segnali di ripresa. E allora ecco che Kubica scende in pista, ancora una volta nelle libere, per cercare di capire e sentire in prima persona su cosa il team di Grove deve lavorare per mettere almeno una pezza ad una stagione a dir poco complicata. Sostituirà Sirotkin nella prima sessione. Robert, come dimostra la foto d'apertura, si è già preparato nella giornata di giovedì a scendere sul tracciato di Zeltweg, lavorando come sempre a stretto contatto con ingegneri e meccanici. Che l'annata non sarebbe stata un granché lo si era già capito nei test invernali, ma dopo otto gare l'impressione è che la realtà sia andata ben oltre le più cupe previsioni. L'ultimo posto nella classifica costruttori (4 punti) è un chiaro indicatore di questa situazione di stallo. L’ultima volta che ha guidato la FW41 è stata durante i test in-season di Barcellona (maggio) e per lui sarà la prima volta al Red Bull Ring con una Formula 1.

I più letti