Formula 1 2019, test Barcellona: a Vettel il Day-4 in 1:16.221, Hamilton a 3 millesimi

Chiusi i test, il Mondiale scatterà il 17 marzo in Australia. Per la Ferrari è tornato in pista Vettel dopo l'incidente nel Day-2. Team raggiunto dal presidente Elkann. Esce allo scoperto la Mercedes con i buoni tempi di Hamilton e Bottas, ma in testa va Seb in 1:16.221. Lewis a 3 millesimi e nel pomeriggio la SF90 si ferma in curva 2 per un problema elettrico

FOTO, ELKANN AL BOX FERRARI

HAMILTON: "NOI IL TEAM MIGLIORE"

STAGIONE MOTORI SU SKY

Ferrari bilanciata, ma la vorrei più affidabile”. Il team principal Mattia Binotto è stato chiaro, quasi profetico nella conferenza stampa dell’ultimo giorno di test a Barcellona. Un Day-4 che ha visto la Rossa chiudere ancora davanti a tutti ma, appunto, con nuovi problemi di affidabilità. Vettel ha ottenuto con le gomme più morbide un notevole 1:16.221 (110 giri) – miglior tempo di tutte le sessioni di test invernali – ma nel pomeriggio si è dovuto fermare all’uscita di curva 2 a causa di un problema elettrico. Piccole ombre tra tante luci di un buon pre campionato e che si sommano all’inghippo che nella giornata precedente aveva costretto Leclerc allo stop nel finale per colpa di uno scarico. C’è comunque abbastanza tempo per sistemare le cose prima dell’esordio stagionale in programma il 17 marzo a Melbourne. Abbastanza ma non troppo considerando una concorrenza agguerrita che, nel caso della Mercedes, ha fatto poco per scoprirsi e far capire realmente di che pasta è fatta la W10. Nel Day-4, a dire il vero, delle indicazioni un po’ più chiare sono arrivate con il secondo posto di Hamilton e il terzo di Bottas. Il campione britannico ha cominciato ad accelerare proprio dopo l’uscita di scena di Vettel, quasi a voler dare un avvertimento al rivale tedesco e fermandosi ad appena 3 millesimi da Seb. In precedenza, davanti ai giornalisti aveva in dichiarato che "essere i più veloci nei test ha poco senso, non si vince nulla". E allora chissà, forse per mantener fede alle sue parole, ha preferito fermarsi dietro gli scarichi della SF90. Lewis ha inoltre riconosciuto che la Ferrari al momento è in vantaggio sulla Mercedes e che il gap è di mezzo secondo, salvo poi ribadire: "Siamo noi il team migliore".
Di questi collaudi pre Mondiale, poi, resta la costanza della Red Bull, anche se dopo il crash di Gasly nel Day-3 la scuderia anglo-austriaca ha dovuto pure fare i conti con problemi al cambio di Verstappen (13esimo e 29 giri). Non è passato inosservato il trend piuttosto positivo della McLaren con l’inedita coppia Sainz-Norris. Anche in questo caso, però, a buoni tempi (da valutare i carichi di benzina) sono corrisposte diverse bandiere rosse. La Williams ha cominciato i test con ritardo ma alla fine i suoi giri li ha fatti per portare a casa un po’ di dati. Non basteranno a rasserenare Kubica –13esimo e ultimo nel Day-4-  che aveva lanciato giorni fa un allarme. L’Alfa Romeo Racing con Raikkonen e Giovinazzi non avrà fatto stropicciare gli occhi, ma l’impressione è che la C38 possa giocarsi delle buone carte nel "campionato degli altri" magari assieme a Renault e Haas. Ipotesi e congetture. Il resto lo scopriremo in Australia.

Di seguito tempi e cronaca del Day-4

1 nuovo post
DAY 4, MIGLIOR TEMPO: VETTEL 1:16.221
- di Redazione SkySport24
Totale dei giri:
Sainz - 134
Raikkonen - 132
Kvyat - 131
Vettel - 110
Perez - 104
Magnussen - 94
Kubica - 90
Grosjean - 73
Bottas - 71
Hamilton - 61
Ricciardo - 52
Hulkenberg - 51
Verstappen - 29
- di Redazione SkySport24
Tutti i tempi del Day-4:
1    
Vettel            
Ferrari       
1:16.221
2
Hamilton
Mercedes
1:16.224
3
Bottas
Mercedes
1:16.561
4
Hulkenberg
Renault
1:16.843
5
Kvyat
Toro
1:16.898
6
Sainz
McLaren
1:16.913
7
Grosjean
Haas
1:17.076
8
Ricciardo
Renault
1:17.114
9
Raikkonen
Alfa
1:17.239
10
Magnussen
Haas
1:17.565
11
Verstappen
Red Bull
1:17.709
12
Perez
Racing
1:17.791
13
Kubica
Williams
1:18.993
- di Redazione SkySport24
BANDIERA A SCACCHI: CHIUSI I TEST
- di Redazione SkySport24
SI GIRA: Hamilton e Hulkenberg in pista
- di Redazione SkySport24
Magnussen fermo in curva 4
- di Redazione SkySport24
Problema per la Haas di Magnussen
- di Redazione SkySport24
BANDIERA ROSSA
- di Redazione SkySport24
15 MINUTI AL TERMINE DEL DAY-4 A BARCELLONA
- di Redazione SkySport24
Sono 51 i giri percorsi finora da Hamilton
- di Redazione SkySport24
Esce Hamilton, in pista la sua Mercedes W10: ha meno di trenta minuti per prendersi il primo posto
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
ULTIMI 30 MINUTI DEL DAY-4 A BARCELLONA
- di Redazione SkySport24
132 giri per Sainz e la McLaren, un buon bottino
- di Redazione SkySport24
In pista la Williams di Kubica: 83 giri
- di Redazione SkySport24
Rientra in pista la McLaren di Sainz
- di Redazione SkySport24
1:16.224 di Hamilton: è secondo! Gomma C5
- di Redazione SkySport24
Totale dei giri:
Raikkonen - 131
Kvyat - 128
Sainz - 127
Vettel - 110
Perez - 104
Kubica - 78
Grosjean - 73
Bottas - 71
Magnussen - 63
Ricciardo - 52
Hamilton - 43
Hulkenberg - 37
Verstappen - 29
- di Redazione SkySport24
Ora in pista solo Raikkonen e Magnussen
- di Redazione SkySport24
UN'ORA AL TERMINE DEL DAY-4 DEI TEST
- di Redazione SkySport24

I più letti