F1, GP Bahrain 2019: Leclerc, si è accesa una stella ma non è bastato

Formula 1

Mara Sangiorgio

Il Gran Premio del Bahrain si conclude con la vittoria di Hamilton in una gara dominata da Leclerc, ma per lui problema a un cilindro a frenare una SF90 sulla quale c'è ancora tanto da lavorare. Il monegasco chiude in terza posizione alle spalle di Bottas. Fuori dal podio Verstappen in quarta posizione. Vettel deve accontentarsi del quinto posto

LE PAGELLE DI CARLO VANZINI

LECLERC: "TORNEREMO PIU' FORTI"

È stato un fulmine, senza preavviso, il problema a un cilindro che ha tolto una sicura vittoria a Charles Leclerc negli ultimi giri in Bahrain. Quelli a seguire sono stati attimi senza fiato ma la sua Ferrari zoppicante nulla ha più potuto contro le due Mercedes, che così hanno conquistato la seconda doppietta di questa stagione, con il capitano Hamilton tornato alla vittoria. C’è stata anche un pizzico di fortuna è vero, ma la W10 è stata solida, soprattutto il campione del mondo si è fatto trovare pronto e una volta di più ha vinto nel corpo a corpo con Sebastian Vettel. Se questa Ferrari non è stata all’altezza di Charles Leclerc privandolo senza se e ma della sua prima vittoria in Formula 1, lo stesso si può dire del tedesco, che di certo in Bahrain non è stato all’altezza di questa Ferrari. Mai totalmente a suo agio come il suo compagno tutto il weekend, dopo la partenza fulminea ha perso subito ritmo e terreno, subendo praticamente dopo pochi giri il sorpasso di Leclerc che invece ha guidato la sua rossa in maniera impeccabile. Il testacoda nella lotta con Hamilton e la perdita dell' ala anteriore a causa delle vibrazioni hanno fatto il resto e il tedesco ha dovuto poi accontentarsi della quinta posizione dietro a Max Verstappen. Freddo, veloce e decisamente uomo squadra. La Ferrari riparte dal Bahrain ancora una volta con le ossa rotte ma con la certezza che si è accesa una stella. Anche la SF90 è stata veloce e competitiva tutto il weekend ma non è bastato e non basta. Per il mondiale bisogna passare anche questi esami.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche