Formula 1, GP Canada: Montreal e le speranze Ferrari, non tutto è perduto

Formula 1

Mara Sangiorgio

A Montreal la Ferrari è chiamata a riscattarsi dopo un inizio stagionale al di sotto delle aspettative: team fiducioso, il tracciato canadese potrà enfatizzare il potenziale delle vetture di Lelcerc e Vettel

GP CANADA, LA GARA LIVE

La missione rimane la stessa: vincere con la Ferrari. Sebastian Vettel risponde con il sorriso alle voci che si sono rincorse i giorni scorsi su un suo possibile ritiro. Il tedesco a Montreal si è presentato carichissimo e ancora affamato, per usare parole sue. Il secondo posto di Montecarlo è stata una boccata d'aria, anche se in Ferrari sono tutti consapevoli che le carenze ci sono e che le prossime gare saranno cruciali per capire se risolvendo qualche problema si potrà rendere la vita meno facile alla Mercedes. Altrimenti bisognerà lavorare pensando soprattutto al futuro.

Sfruttare il massimo potenziale

Qui la SF90 non avrà novità, ma c'è tanta fiducia negli aggiornamenti aerodinamici pianificati per le prossime gare. Poi si vedrà. L'atteggiamento condiviso nel box della rossa in questo momento è vivere gara per gara: sono le classifiche ad aver imposto questo realismo. Ma i sogni mondiali restano lì, sia per Vettel che per Leclerc, nonostante una prima parte di stagione sotto le aspettative. Il circuito dedicato a Gilles Villeneuve potrà enfatizzare le qualità della rossa. Lo sperano i ferraristi ma ne sono convinti anche in Mercedes.

Nuovo motore Mercedes

Sotto il cofano delle due W10, e anche dei clienti, ci sarà sicuramente un nuovo motore. Più di mille cavalli a disposizione di Hamilton e Bottas per contrastare la forza della Ferrari in rettilineo. Anche se secondo il finlandese sarà difficile raggiungere la rossa là dove quest'anno eccelle. Almeno qui, sarà lotta a tre: Hamilton non dimentica nemmeno Red Bull e Honda. Se saranno state solo parole e tattiche lo si scoprirà davvero presto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche