Formula 1, GP Canada: Vettel in pole, un risultato che serviva a (quasi) tutti

Formula 1

Mara Sangiorgio

Vettel a Montreal partirà in griglia dalla prima casella: quasi undici mesi di attesa possono bastare. Un risultato d'oro di cui avevano bisogno in tanti, non solo il tedesco della Rossa

PENALITA' VETTEL, LA FERRARI PRESENTA RICORSO

VIDEO. IL GESTO POLEMICO DI VETTEL

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI

Si lascia andare solo in radio e con i suoi uomini Sebastian Vettel. Con l'adrenalina ancora alle stelle dopo aver conquistato la sua prima pole position di questa stagione. Una pole che mancava al tedesco da troppo tempo, da quasi undici mesi, dal quel Gran Premio di Germania del 2018 dove iniziò per lui e la Ferrari una parabola discendente.

Vettel è stato perfetto perché non solo ha esaltato la velocità della rossa su questa pista, ma è stato soprattutto nel primo settore, quello più guidato, che si è costruito la pole position facendo un intertempo in fotocopia con Hamilton. E questo risultato serviva come l'aria: per lui, per la squadra, per lo stesso Binotto che l'ha ammesso e forse anche per Hamilton, che per esaltarsi ha bisogno di lottare come tutti i campioni. Il cinque volte campione del mondo partirà proprio di fianco a Vettel, due decimi dietro al tedesco in qualifica, a panino tra i due ferraristi.

Charles Leclerc anche a causa di un piccolo errore nell'ultimo giro scatterà terzo schierato con un sorprendente Daniel Ricciardo. Anche il resto della griglia è una sorpresa e metterà pepe a una gara lunghissima: Bottas sesto, Verstappen persino nono a causa di un errore di valutazione del suo team e un pizzico di sfortuna in qualifica per la bandiera rossa causata dall’incidente di Magnussen. Il resto lo faranno i muri vicini e le strategie incerte. Perché l'importante ora, sarà chiudere il cerchio e conquistare la prima vittoria di questa stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche