Formula 1, GP Austria. Verstappen: "Futuro? Non voglio essere quarto per sempre"

Formula 1

Il pilota olandese sottolinea che non ci sono problemi con la Red Bull ma anche che non vuole lottare per il quarto posto per tutta la sua carriera: "Sono concentrato solo sul progetto attuale, ma non voglio continuare a guidare solo per il quarto posto fino a 35 anni". Il GP d'Austria è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

IL GRAN PREMIO D'AUSTRIA LIVE

Max Verstappen ha dato chiare indicazioni sul proprio futuro nella conferenza che ha aparto il GP d'Austria. Il pilota olandese ha sottolineato che non ci sono problemi con il suo attuale team, la Red Bull, ma che si augura qualcosa di diverso per le prossime stagioni: "Sono concentrato solo su questo progetto, ma non voglio continuare a guidare solo per il quarto posto fino a 35 anni". Insomma, o la Red Bull lotterà per il titolo oppure Max prenderà in considerazione altre strade.

Sulla Formula 1 che verrà

Verstappen ha paralto anche della possibile discussione con la Formula 1 per capire cosa cambiare per migliorare e garantire sempre lo spettacolo: "Cosa deve cambiare in F1? Sarebbe bello avere più lotta e sorpassi. Ma non è solo una questione di macchine, ma una combinazioni di fattori con le gomme. Dobbiamo dare più sostegno alla Pirelli e la differenza tra i motori al momento è ancora notevole. Condividiamo le nostre idee (piloti, ndr), c'è un sindacato che può rappresentare tutti e 20 i drivers".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche