F1, GP Austria. Hamilton: "Penalità meritata". In precedenza aveva "sfidato" Leclerc

Formula 1

Il britannico, dopo le qualifiche in Austria, si è complimentato con il giovane ferrarista che ha conquistato la pole: "Potrò finalmente lottare con il ragazzo e vedremo come andrà. Sono felice di gareggiare con giovani talentuosi come Charles e Max". Poi, però, è arrivata la penalità che lo ha fatto scalare dal secondo al quarto posto in griglia: "Giusto". Il GP d'Austria è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

IL GRAN PREMIO D'AUSTRIA LIVE

"La penalità è ampiamente meritata", le parole di Lewis Hamilton dopo la sazione della commissione gara che lo ha retrocesso al quarto posto per aver ostacolato Raikkonen durante la prima sessione di qualifiche. "Domani è un altro giorno", ha poi aggiunto il britannico della Mercedes che in precedenza si era congratulato con il poleman Leclerc: "Congratulazioni a lui, è stato grandioso: noi non siamo riusciti a tenere il loro passo. Finalmente riuscirò a lottare con lui e vedremo come andrà. Hamilton fa i complimenti al giovane ferrarista che ha conquistato la pole del gp d'Austria: il campione britannico scatterà al suo fianco sul circuito dello Spielberg. "Sarà una gran figata vedere tre team diversi davanti - ha sorriso Hamilton -. Potrò finalmente lottare con il ragazzo e vedremo come andrà. Sono felice di gareggiare con giovani talentuosi come Charles e Max (Verstappen ndr)".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche