F1, GP Germania 2019, il commento di Mara Sangiorgio da Hockenheim

Formula 1

Mara Sangiorgio

Vettel arriva a Hockenheim positivo ma realista, consapevole che per vincere di fronte al pubblico di casa serve un ulteriore passo. La Ferrari, non solo deve recuperare terreno nei confronti della Mercedes, ma deve fare attenzione alla Red Bull, che in gara sta dimostrando di non temere il confronto con la Rossa

Il GP è in diretta esclusiva domenica 28 luglio alle 15.10 su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

LA DIRETTA DEL GP DI GERMANIA

Apparentemente sereno. Sebastian Vettel si è presentato a Hockenheim molto positivo ma realista. E' ovvio che l'obiettivo per lui qui è vincere, davanti alla sua gente, per togliere finalmente quello zero vicino alla casella delle vittorie Ferrari di quest'anno e cancellare con un'impresa l'erroraccio del 2018. Ma il tedesco, seguito a ruota dal suo compagno, ha ammesso candidamente che i favoriti sono altri. E sempre loro. La fiducia nella direzione presa sugli sviluppi della SF90 rimane totale ma c’è ovviamente la consapevolezza che per vincere e stare davanti alle Mercedes manca ancora qualcosa. Un ultimo passo, ma quello più importante. Un passo che la Ferrari pensava di aver fatto durante l'inverno e invece il risveglio è stato un altro. Ora la sfida, che potrebbe riproporsi anche qui, è quella tra la Rossa e la Red Bull, che insieme a Max Verstappen si sente ormai a livello della Ferrari, magari non in qualifica, ma sicuramente in gara. Con i due giovanissimi che si stuzzicano prima a parole ma poi anche in pista. Su una cosa sono tutti d’accordo: se le temperature africane che ci sono in questi giorni ma che potrebbero cambiare lasciando spazio alla pioggia sabato e domenica non metteranno in difficoltà le Frecce d'Argento, sarà difficile battere Hamilton e Bottas. Oltre alla livrea celebrativa per ricordare il debutto nel Motorsport di 125 anni fa, la W10 è stata in parte rivista, dall'impianto di raffreddamento all'interno del motore alla ricerca dell'efficienza aereo. Il debutto del telaio più leggero sembra invece rimandato, ma già così sembra non lasciare scampo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche