Formula 1, GP Germania 2019: la guida del pilota per la gara dell'Hockenheimring

Formula 1

Matteo Bobbi

E' l'Hockenheimring il circuito protagonista dell'undicesima gara del Mondiale: curva dopo curva, cerchiamo di capire cosa deve sapere un pilota prima di affrontare il tracciato tedesco. Il GP della Germania è in diretta esclusiva domenica 28 luglio alle 15.10 su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

LA DIRETTA DEL GP DI GERMANIA

La Formula 1 è in Germania, per l'undicesima tappa del calendario. E' il momento di scendere in pista per provare a capire quelli che sono i punti critici del tracciato e tutto quello che un pilota deve sapere prima di affrontare l'Hockenheimring. Questa è la nostra guida per la gara tedesca: 

  • Curva 1: si percorre in 7^ marcia, si frena a 100 metri, si usa cordolo interno il più possibile e in uscita ampiamente cordolo esterno.
  • Curva 6: staccata fortissima, si sposta brake balance su asse anteriore, si frena molto forte ad inizio cordolo a sinistra. Velocità minima intorno ad 80 km/h, 5.6 G di decelerazione.
  • Curva 8: si frena intorno ai 60/70 m, si usa molto il cordolo interno; brake balance su posteriore, frenata da quasi 5G di decelerazione.
  • Curva 12: entrata motodromo, frenata corta da 90kg su pedale; velocità minima di 250 km/h circa, in uscita ad usare tutto il cordolo.
  • Curva 16: penultima curva del motodromo, si percorre in 6^ marcia. Facile avere sovrasterzo in ingresso, frenata con poca pressione sul freno. 70 kg circa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche