Formula 1, GP Italia. Binotto sulle qualifiche: "Pole bellissima, ma capisco Vettel"

Formula 1

Il team principal della Ferrari esalta Lelcerc per la pole a Monza, ma giustifica Vettel per la rabbia legata alla fase finale della qualifica: "Seb era molto veloce. Trovarsi solo quarto non era quello che sparava, capisco la sua frustrazione e cercheremo di capire con lui cosa potevamo fare di diverso". Domenica Gran Premio in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

IL GRAN PREMIO DI MONZA LIVE

"La pole position è sempre un bellissimo risultato, specialmente qui a Monza ma le cose non sono andate come avevamo previsto". E' agrodolce il commento di Mattia Binotto dopo la pole position ottenuta da Leclerc dopo il caotico finale del Q3. "E' un peccato per Vettel - aggiunge il team principal della Ferrari -, oggi era molto veloce e poteva fare una bella qualifica. Trovarsi solo quarto non era quello che sparava, capisco la sua frustrazione e cercheremo di capire con lui cosa potevamo fare di diverso. Queste, però, non sono situazioni prevedibili". Binotto resta comunque fiducioso per la gara: "I nostri piani non si complicano. Sarà una gara lunga, molto combattuta. Partiamo primi e quarti, possiamo farcela. Ci sono diversi punti per il sorpasso e non dimentichiamoci i pit stop ma la partenza sarà la chiave". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche