Formula 1: gli orari delle repliche del GP degli Stati Uniti

Formula 1

La Formula 1 fa tappa ad Austin per la 19esima gara del Mondiale. Se avete perso la diretta del GP degli Stati Uniti, qui tutto il programma delle repliche su Sky Sport F1 (canale 207)

Il GP degli Stati Uniti, diciannovesima prova del Mondiale, non termina con la bandiera a scacchi! La programmazione di Sky, grazie alle repliche, consente a tutti di vedere e rivedere il Gran Premio di Austin. Senza dimenticare l'offerta a disposizione su smartphone e tablet.

Come rivedere il GP degli Stati Uniti 2019 su Sky

Il primo appuntamento con le repliche scatta su Sky Sport F1 alle ore 23 di domenica 3 novembre; all'1 di lunedì 4, invece, il secondo passaggio sul canale 207. Alle 3.55 e anche alle 5.55 i successivi passaggi. Ma non finisce qui: l'ampia programmazione delle repliche può essere consultata anche attraverso la guida online sul sito skysport.it.

Come seguire il GP degli Stati Uniti 2019 su skysport.it

Per chi non è riuscito ad essere davanti alla tv per la diretta della gara, nessun problema: è possibile seguire il GP di Austin dalla prima all'ultima curva anche da uno smartphone o da un tablet. Chi ha sottoscritto un abbonamento con SkyGo avrà la possibilità di guardare l'evoluzione del Gran Premio direttamente sul proprio dispositivo in tempo reale. I non abbonati appassionati di Formula 1 possono seguire l'andamento della gara sul sito skysport.it: qui, in tempo reale, è a disposizione la cronaca live giro dopo giro. News, indiscrezioni e foto per farvi sentire in pista assieme ai protagonisti del Mondiale. Al termine della gara i video dei momenti più importanti: sorpassi, incidenti e pit-stop con una serie di contenuti in alta definizione per vivere e rivivere le emozioni della F1 come mai era accaduto prima d'ora.

Rivivi il GP di Austin su skysport.it

La proposta di Sky Sport online non termina dunque dopo l'ultimo giro del GP. Sul sito Skysport.it, infatti, commenti, interviste, pagelle, analisi tecniche e curiosità del post gara per analizzare tutto ciò che è accaduto al Gran Premio degli Stati Uniti.

I più letti