Mercedes Formula 1 2020: data e orari della presentazione

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

Venerdì 14 febbraio è il giorno della presentazione ufficiale della Mercedes 2020. Grande attesa per  scoprire le forme della W11, di cui però la livrea è già stata svelata nei giorni scorsi insieme alla presentazione del nuovo sponsor. Le pennellate rosse sulla Freccia d'argento sono il primo cambiamento ma puramente estetico della monoposto. Per vedere la nuova arma nelle mani di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas mancano solo poche ore. La giornata sarà seguita in diretta su Skysport.it: nel live blog tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Quelli della Mercedes saranno, ancora una volta, la macchina e la squadra da battere. Lo dicono i numeri e le statistiche impressionanti dell'era turbo ibrida: 73% di vittorie, circa 3 su 4. Dopo 6 titoli piloti e costruttori conquistati consecutivamente la Mercedes è alla caccia del record. Del numero 7. 


Gli avversari hanno già fatto il loro passo, con stili diversi, ma con lo stesso obiettivo. A teatro per la Ferrari o direttamente già in pista per la Red Bull, la SF100 e la RB16 hanno in questo 2020 un proposito comune già dichiarato: provare ancora una volta a fermare la Mercedes in quello che sarà l'ultimo anno di un ciclo tecnico che nel 2021 cambierà, e magari avrà equilibri diversi. Anche la McLaren, e in parte Renault Haas, hanno svelato le nuove monoposto, anche se gli obiettivi sono ovviamente differenti e proporzionati alle posizioni di partenza e classifica. 

La grande attesa rimane quindi quella di scoprire le forme, tendenzialmente efficaci e pericolose, della W11, di cui però il vestito 2020 è già stato svelato a Londra i giorni scorsi insieme alla presentazione del nuovo sponsor Mercedes Ineos. Le pennellate rosse sulla Freccia d'argento sono il primo cambiamento ma puramente estetico della nuova monoposto. Per vedere la nuova arma nelle mani di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas mancano solo poche ore: nella giornata in cui il rosso di San Valentino la fa di solito da padrone, la protagonista sarà soprattutto l'argentea Mercedes per tutti gli innamorati della Formula 1. 
 

C'è a chi, aspettando, è persino cresciuta una lunghissima barba. Potrebbe essere la risorsa in più di Valtteri Bottas che davanti a sè ha di nuovo una missione che a molti sembra impossibile. Battere il campione del mondo in carica, il compagno ma soprattutto l'avversario numero uno. Suo e non solo suo.


La giornata sarà seguita in diretta su Skysport.it: nel live blog tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

I più letti