Mercedes, martedì in pista a Silverstone per testare i nuovi protocolli

Formula 1

La Mercedes ha annunciato che martedì e mercoledì sarà in pista a Silverstone, rispettivamente con Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, per un test con la monoposto del 2018 in vista del ritorno alle gare, previsto per il 5 luglio: obiettivo fare pratica con i nuovi protocolli di sicurezza

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

La Mercedes torna in pista: la scuderia tedesca ha annunciato con un tweet che martedì e mercoledì prossimo sarà a Silverstone per una due giorni di test in vista dell'avvio del Mondiale, previsto per il 5 luglio in Austria. Dopo che la fabbrica è rimasta chiusa per settimane a causa del lockdown, costringendo personale e meccanici a restare a casa, i test serviranno al team campione del mondo per 'fare allenamento' con i nuovi protocolli di sicurezza prima di tornare a correre al Red Bull Ring. Martedì sarà il turno di Valtteri Bottas, mentre mercoledì sarà in pista Lewis Hamilton, in questi giorni salito alla ribalta per i suoi post social di denuncia dopo la morte a Minneapolis di George Floyd. Mercedes utilizzerà per l'occasione la W09 del 2018, rispettando così le normative che impongono per questo genere di test una monoposto vecchia di almeno due anni. L'obiettivo, come spiegato a un utente su Twitter, sarà quello di "passare attraverso tutti i nuovi protocolli in atto per mantenere le persone al sicuro". 

FORMULA 1: SCELTI PER TE