24 Ore Le Mans virtuale: al via anche Verstappen, prima sfida con Leclerc

MOTORI

Andrea Sillitti

Tra i tanti big in pista nella 24 ore di Le Mans virtuale c’è Max Verstappen. L’olandese non ha partecipato alle gare virtuali di F1 ma non bisogna farsi ingannare: tra i piloti di F1 è tra i più agguerriti e competitivi con il simulatore. Avrà nella sua squadra anche Lando Norris, in un team che promette scintille

LA 24 ORE DI LE MANS VIRTUALE LIVE SUL CANALE 207

Ha snobbato la F1 virtuale, considerata troppo “arcade” e poco reale. Ma per la 24 ore di Le Mans, che si disputa su un’altra piattaforma (rFactor2) ha risposto presente. Max Verstappen è così: non è uno da compromessi, lo si nota nelle interviste quando è spesso (troppo) diretto, però quando fa una cosa vuol dire che ci crede. Tra i piloti di F1 è da sempre uno dei più agguerriti con gli Esports, insieme a Lando Norris con cui non a caso farà coppia nel team Readline. E non fatevi ingannare dai risultati di Norris in F1: quando ha gareggiato in Indycar, sulla stessa piattaforma di Le Mans, ha fatto vedere di che pasta è fatto nel virtuale. Una squadra potenzialmente esplosiva completata dai simracers Atze Kerkhof (anche lui olandese) e Greger Huttu (finladese) che andrà sicuramente all’attacco della vittoria.

La Formula 1

Dopo la maratona di Le Mans poi Max, come tutti, tornerà a concentrarsi sulla F1 che a breve ripartirà proprio a casa della Red Bull. In Austria ha vinto le ultime due edizioni e dall’Austria si parte con due gare di fila, un vantaggio non da poco per chi, a 22 anni, spera di lottare per la prima volta per il titolo ed è indicato da molti, viste le apparenti difficoltà della Ferrari, come l’unico potenziale rivale di Hamilton. In una stagione che oltretutto presenta mille incognite: per ora esiste il calendario solo delle prime 8 gare, il resto è ancora tutto da definire, quindi partire bene sarà fondamentale. Certo quest’anno al Red Bull Ring non potrà contare sulla marea orange che l’anno scorso l’ha spinto a un’incredibile rimonta con sorpasso finale a Leclerc, il suo alter ego: Max e Charles si prendevano a ruotate già da bambini sui kart e probabilmente si contenderanno la leadership della nuova era della F1.

La prima sfida

Quest’anno i due si sfideranno per la prima volta  proprio nella Le Mans virtuale anche se sarà una sfida a distanza in tutti i sensi perché corrono in due categorie differenti: Verstappen nella LMP, Leclerc nella GTE. Entrambi puntano a vincere nella rispettiva categoria. Poi per contatti più ravvicinati appuntamento con la F1 reale.

Le foto del box Ferrari

Scuderia Ferrari (24 ore di Le Mans virtuale)
Scuderia Ferrari (24 ore di Le Mans virtuale)
Scuderia Ferrari (24 ore di Le Mans virtuale)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport