Hamilton, morto il cane Coco: "Ho il cuore a pezzi"

Formula 1
Foto Instagram Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha annunciato con un post su Instagram la morte improvvisa di Coco, il bulldog di sei anni che l'ha spesso accompagnato nel paddock e che con il 'gemello' Roscoe era diventata una star dei social: "Ho il cuore a pezzi, mi sento davvero fortunato ad averla adottata. Mi mancherà"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

E' morto Coco, il bulldog inglese di Lewis Hamilton. Ad annunciarlo su Instagram è stato lo stesso pilota della Mercedes con un toccante post. "Ieri sera alle 21 circa, la mia bellissima bambina Coco è morta a casa con la famiglia al suo fianco - ha scritto il sei volte campione del mondo -. Il suo cuoricino ha ceduto, pensiamo che sia stato un infarto. Ho provato a rianimarla ma non è servito a niente. Aveva vissuto un giorno speciale, era più felice di quanto non l'avessi vista da molto tempo. Era un cane così speciale, nato con così tanti problemi e mi sento così fortunato ad averla adottata. ll suo allevatore ha detto che avrebbe dovuto sopprimerla perché non sarebbe stata in grado di permettersi tutte le cose di cui avrebbe bisogno per sopravvivere, ha fatto molto per diventare la cagna amorosa e pigra che era. Nel suo ultimo giorno, abbiamo condiviso un momento speciale giocando insieme, un momento che non dimenticherò mai. Mi mancherà il suo russare e quanto fosse felice sempre ogni volta che mi vedeva. Aveva solo 6 anni, era in salute e felice. Naturalmente, il mio cuore è spezzato ma spero che sia in un posto migliore". Coco era diventata una star del paddock insieme al 'gemello' Roscoe, l'altro bulldog di Hamilton, molto presenti nella vita del pilota anche durante le tappe del Mondiale. Non solo, Coco e Roscoe avevano anche un loro account Instagram seguitissimo, come confermano i 176mila followers

FORMULA 1: SCELTI PER TE