Formula 1, GP Austria. Verstappen: "La Red Bull ridurrà il gap dalla Mercedes"

Formula 1

Il pilota della Red Bull alla vigilia del primo weekend della stagione in Austria: "E' stata una situazione allucinante, ma siamo pronti a tornare per guardare al futuro". Poi lancia la sfida alla Mercedes: "Non sarà così facile per loro come in passato". Il GP del Red Bull Ring è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207)

GP AUSTRIA. LA CONFERENZA PILOTI LIVE - IL PROGRAMMA SU SKY

Max Verstappen scalpita, come del resto tutti i piloti del Mondiale di F1 che fremono per il ritorno in pista. Il campionato riparte il 5 luglio in Austria e il pilota olandese della Red Bull racconta la sua attesa: "E' stata una situazione davvero allucinante, si è trattato di un viaggio lunghissimo. D'altra parte è stato anche un lungo stop, ma tutti noi vogliamo tornare a correre e guardare al futuro".

Le sensazioni di Max

approfondimento

Formula 1, tutti i piloti del Mondiale 2020. FOTO

"E' la prima volta in assoluto che non guido una monoposto per così tanto tempo - racconta  - Anzi, credo non sia mai successo. Mi sento comunque in forma, abbiamo guidato molto ai simulatori e questo ci ha tenuto in allenamento".

Il rapporto con il GP d'Austria

"Ho ottimi ricordi di questo tracciato, soprattutto delle ultime due gare qui disputate. Spero di poter ripetere le stesse prestazioni e sono curioso di vedere a quale livello siamo arrivati con la nuova monoposto".

L'avversario da battere

"La Mercedes è ancora è ancora la macchina da battere come ha dimostrato nelle ultime due stagioni, ma noi abbiamo delle ottime aspettative e per loro non sarà così semplice come in passato. Possiamo ridurre il gap con loro, è sicuro. Sarà diverso dagli ultimi anni in Austria. Non ci sarnno i tanti tifosi olandesi che mi hanno sempre sostenuto, ma darò il massimo e proverò a dare spettacolo".

FORMULA 1: SCELTI PER TE