F1, Vettel al GP Austria: "Lavorerò per la squadra se necessario"

Formula 1

Sebastian Vettel ha parlato alla vigilia del GP d'Austria, con cui comincerà l'ultima stagione sulla Ferrari: "Se si presenterà la necessità lavorerò per il team, ma io e Leclerc abbiamo lottato in passato e lo faremo ancora. In fabbrica stanno lavorando, dopo i test non eravamo dove volevamo essere". Il GP domenica in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP D'AUSTRIA, LA DIRETTA DELLA GARA

"E' passato tanto tempo, tempo che è rallentato dopo l'Australia ed è bello tornare. Abbiamo avuto un assaggio al Mugello con la vecchia macchina, ma è bellissimo essere qui". Sebastian Vettel, all'ultima stagione con la Ferrari, non nasconde la sua soddisfazione di essere ormai in vista del via del mondiale di F1, dalle libere di domani alla gara di domenica in Austria. "Dopo Barcellona era chiaro che non eravamo dove volevamo. Gli ultimi due mesi sono stati sconvolgenti - ha aggiunto in conferenza stampa il pilota tedesco - ma in fabbrica tutti stanno lavorando duramente e gli aggiornamenti arriveranno in Ungheria". Vettel, alla sua ultima stagione con la Rossa, sarà uomo squadra in caso di necessità: "Io ho sempre cercato d'integrarmi al meglio nel team. Si vuole sempre cercare di avere successo in pista, ma alla fine si lavora anche per una squadra. Ma di sicuro se la situazione si dovesse presentare, al di là del fatto che lascerò il team, si lavorerà per la squadra - ha detto -. Ma abbiamo lottato in passato con Leclerc e lo faremo ancora". 

La sua versione sul mancato rinnovo

leggi anche

Binotto: "Concentrati su di noi. Seb, scelta dura"

Abbiamo visto un Vettel molto schietto in conferenza a Spielberg. Così è stato anche nel momento della domanda sul mancato rinnovo con la Ferrari. Il tedesco si è detto sorpreso di essere stato chiamato da Mattia Binotto, il team principal della Scuderia, per dirgli che era stata scelta un'altra strada e un altro pilota. Vettel ha di fatto confermato che una proposta di rinnovo non c'è mai stata.

Il futuro, presto le risposte

"L'obiettivo è trovare un pacchetto adatto a me. Sono da tempo in questo ambiente, ho ottenuto risultati e voglio che sia ancora così. Se non sarà possibile, vedremo, non sono interessato ad altre cose. La motivazione c’è, la motivazione di andare in pista e non badare agli aspetti come il viaggiare o fare soldi. Queste cose non sono mai state fonte della mia motivazione. Resta da vedere per il futuro, non ho ancora un contratto ma è bello ripartire. Nelle prossime settimane daremo delle risposte".

FORMULA 1: SCELTI PER TE