Formula 1, Leclerc nella conferenza del GP Silverstone: "Motivato, non frustrato"

FERRARI

I piloti della Ferrari nel giovedì di Silverstone parlano del momento difficile della Rossa. Leclerc: "Nessuna frustrazione, c'è da lavorare e semmai c'è motivazione". Vettel: "Con il pacchetto giusto potrei dare ancora molto". Il GP della Gran Bretagna è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP SILVERSTONE: TERZE LIBERE E QUALIFICHE LIVE

La Formula 1 è in Gran Bretagna per una doppia sfida sul tracciato di Silverstone. Un tacciato speciale, una pista velocissima dove serve tanto motore e tanto talento per affrontare curve che sono altrettanto veloci. Ecco perché Silverstone piace tanto ai piloti. Mercedes e il padrone di casa Hamilton favoriti, mentre dalla Red Bull e soprattutto dalla Ferrari sono attesi segnali di rinascita anche dopo le parole del presidente Elkann e la conferma del team principal Binotto, pur con una riorganizzazione verticale dell’assetto del team. I risultati non arriveranno subito, questo è chiaro, ma è un primo passo per uscire da un momento troppo complicato.

Leclerc: "Nessuna frustrazione"

approfondimento

Ferrari, il 2020 è un laboratorio per il futuro

"Non c’è alcuna frustrazione, bisogna essere onesti perché è un periodo difficile e ci vorrà tanto lavoro per tornare al livello che vogliamo. Al momento non siamo dove vorremmo essere. Non sono frustrato, ma motivato per rendere le cose migliori e vedere i progressi".

Vettel: "Parlo da fan di questo sport"

leggi anche

Vettel, l'indiscrezione: lo rivogliono in Red Bull

“Penso di essere stato già chiaro, con il pacchetto giusto penso di avere molto da dare - ha invece detto Sebastian Vettel - A livello fisico e di guida non sono peggio degli anni passati. Mi sento bene e ho moto da dare. Dipende da quali opzioni avrò. Ci sarà il cambio di regole che potrà essere promettente o no, ma si spera sempre in meglio per il futuro. Che io ci sia o no, lo dico da fan di questo sport”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche