F1, Hamilton dopo il GP del 70° anniversario: "Le mie gomme erano come palloni"

Formula 1

Il secondo posto va bene a Hamilton dopo una gara non facile a Silverstone: "Alla fine non è andata male, la Red Bull aveva qualcosa in più e le mie gomme sembravano palloni. Il team dovraà capire". Deluso Bottas, terzo al traguardo: "Partivo dalla pole..."

GP SPAGNA, LA DIRETTA DI LIBERE 3 E QUALIFICHE

"Non è stato il risultato che volevo, ma si è trattato di una sfida enorme: se guardiamo le gomme, loro oggi avevano qualcosa in più rispetto a noi. Quindi sono felice di essere riuscito a gestire bene la gara, ho spinto tanto per riprendere Valtteri (Bottas ndr) e alla fine non è andata male". Lewis Hamilton analizza la sua gara nel GP del 70° Anniversario della F1 a Silverstone.

leggi anche

Silverstone, vince Verstappen. Leclerc 4°

"Ora il team lavorerà sodo - dice ancora il sei volte campione del mondo -, ma le mie Pirelli hanno avuto dei problemi, erano come dei palloni, mai avuta una pressione cosi' alta e potrebbero averci condizionato negativamente. Non so se sia accaduto ad altri team. Alla fine ho guidato praticamente senza gomme, la metà non c'era".

Il GP di Bottas: "Deluso"

Amarezza per l'altro pilota della Mercedes Valtteri Bottas: "Deluso? Sì, lo sono - ammette il finlandese -, perché direi proprio che non è il massimo partire in pole e alla fine arrivare terzo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche