Leclerc dopo il GP dei 70 anni della F1: "Quarto come una vittoria? Brutto sentirlo"

Formula 1

Il pilota della Ferrari dopo il GP dei 70 anni della F1: "Questo quarto posto era insperato e sono contento. Non capisco dove abbiamo trovato questa performance. A un certo momento pensavo anche di attaccare Bottas, cosa che non pensavo potesse succedere quest'anno"

HIGHLIGHTS DELLA GARA - LE REPLICHE DEL GRAN PREMIO

"Questo quarto posto è come una vittoria? E' brutto sentirlo, ma dobbiamo guardare le cose come stanno adesso, e se me lo avessero detto questa mattina avrei firmato subito". Il ferrarista Charles Leclerc analizza la propria prestazione a Silverstone, vede il bicchiere decisamente mezzo pieno, anche se non è salito sul podio.

leggi anche

Silverstone, vince Verstappen. Leclerc 4°

"Questo quarto posto era insperato - dice ancora il pilota monegasco - e sono contento: non capisco dove abbiamo trovato questa performance. Ad un certo momento pensavo anche di attaccare Bottas, cosa che non pensavo potesse succedere quest'anno. Ora vorrei analizzare i dati, per capire da dove viene questa performance. E' stata una giornata molto positiva per me". 

Un'ultima considerazione sulla gara: "all'inizio non era il caso di battagliare, ma verso la fine ci ho creduto e un podio sarebbe stato eccezionale. Ho spinto, anche se alla fine non ce l'ho fatta".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche