Formula 2, GP del Belgio (Spa): Shwartzman vince Gara-2, Schumi Jr. 2°. Risultati

GP BELGIO

Lucio Rizzica

©Getty

Shwartzman vince la seconda prova della Formula 2 a Spa: il pilota russo del team Prema torna in testa alla classifica del campionato (10 punti di vantaggio su Ilott). Secondo posto per Schumacher (altra Prema e quarto nel Mondiale), terzo Zhou. Il GP del Belgio di F1 in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP BELGIO, LA DIRETTA DELLA GARA

Altra doppietta in Belgio: come in Formula 3 anche nella Formula 2 il team Prema va a mille.  Shwartzman vince, Schumi Jr secondo in una gara sprint non partecipa Matsushita, la cui monoposto è rimasta seriamente danneggiata nel corso della Feature Race, Armstrong e Mazepin penalizzati, il russo con sospensiva. Al via del giro di formazione non parte la vettura di Vips, spinta fuori dai meccanici e costretta a partire dalla pit lane. Luce verde e Schwartzman sfila Zhou, mentre alla prima curva si presenta davanti a tutti Ticktum. Dopo poche curve Ilott è costretto a rallentare, Tsunoda arriva lungo e lo tocca e l'inglese finisce in testa coda, intanto davanti Nissany si riprende la prima piazza perduta al via. Safety car e corsa finita per Ilott. Alla nuova partenza è subito battaglia fra Nissany e Ticktum: poco dopo l'eau rouge il britannico della Dams viene toccato sul posteriore, poi salta su un cordolo mentre Nissany gli è accanto e nel contatto l'israeliano finisce fuori con la macchina distrutta. 

Rientra la safety car

A guidare il gruppo ora c'è Schwartzman. Quando la safety car esce è Mick Schumacher il più rapido e in poche curve scavalca Ghiotto e va all'attacco di Mazepin. All'ottava tornata Schwartzman segna il giro veloce e porta il proprio vantaggio a 3"3. Mentre arriva la comunicazione dalla commissione corsa che a Tsunoda sono stati dati 5" di penalità. Schwartzmann vola: 6"4 il suo vantaggio su Ticktum a metà corsa, dietro risale a suon di sorpassi Mick Schumacher. Nel corso della decima tornata si ferma anche Armstrong.

Undicesimo giro

Ticktum ha problemi di gomme e l'ala anteriore danneggiata, ne approfitta, lo attacca e lo supera Mick Schumacher, che guadagna così il secondo posto. Anche Aitken viene penalizzato (10" di stop and go per essersi posizionato nella piazzola di Vips al via). A tre giri dalla fine Daruvala va lungo e tampona Sato. Il giapponese si gira: virtual safety car. E penalità di 10" da scontare per il pilota indiano. Al penultimo giro Mazepin e Ghiotto scavalcano Ticktum. Sul traguardo piomba tutto solo Schwartzman, davanti a Mick Schumacher e Zhou. Ghiotto chiude quinto. Uno due della Prema, dunque: primo Robert 'Bob' Schwartzman e secondo Mick Schumacher. Il russo, con il successo e i punti del giro veloce ritrova la leadership del campionato (+10 su un delusissimo Ilott)... 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche