Formula 1, Binotto: "Usciremo dalle difficoltà. Ferrari meglio al Mugello". VIDEO

ferrari

La Ferrari celebra i 1000 GP nel Mondiale al Mugello. Fiducioso il team principal della Rossa, Mattia Binotto: "Qui andiamo meglio che a Monza, è una pista diversa. Dopo il GP d'Italia avuto i soliti confronti, anche con la dirigenza. Festeggiamo la storia e il mito della Ferrari, usciremo dalle difficoltà come abbiamo già fatto". Il GP è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP MUGELLO, LA DIRETTA DELLE QUALIFICHE

Mattia Binotto è fiducioso in vista del GP di Toscana, in cui la Ferrari celebrerà i 1000 GP in Formula 1. Il Team Principal della Rossa, ai microfoni di Sky Sport, vuole dimenticare in fretta la debacle di Monza, con le due monoposto di Leclerc e Vettel ritirate. 

"Non ripeteremo Monza, celebreremo storia Ferrari"

"La speranza è di non ripetere Monza - ha spiegato Binotto a Sky Sport -. E' una pista diversa, speriamo di ritrovare la competitività di inizio stagione e sperare in un 4° posto. Leclerc ha dimostrato che abbiamo migliori prestazioni qui al Mugello, Seb ha avuto un buon ritmo sul long run. Tutti si devono abituare a questa nuova pista, in qualifica sarà sicuramente un duello più serrato". Dopo il doppio ritiro di Monza, sono arrivati i confronti tra Binotto e la dirigenza: "Abbiamo avuto i soliti confronti dopo Monza, non è crisi ma bisogna stare calmi e razionali - ha detto -. Li abbiamo avuti come nelle altre gare, anche quelle andate abbastanza bene e ci siamo confrontati con il Presidente e l'AD". Infine una battuta sulle celebrazioni del 1000° GP della Ferrari: "Siamo sempre stati presenti, siamo i più titolati: celebriamo una storia e un mito, ci sarà sempre la Ferrari in F1, ci apparteniamo a vicenda. Questo team ha già avuto momenti di difficoltà in passato, ne verremo fuori come abbiamo sempre fatto e lo faremo insieme ai nostri tifosi". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche