Mick Schumacher in Formula 1 dal 2021: sarà al volante della Haas con Mazepin

Formula 1

Manca ancora l'ufficialità, ma dopo l'annuncio dell'addio di Grosjean e Magnussen gli "indizi" sono sempre più chiari: Mick Schumacher sarà in Formula 1 nel 2021 con il team americano, assieme a lui il russo Mazepin. Il figlio del 7 volte campione del mondo era vicino all'Alfa Romeo Racing che punterà ancora sulla coppia Raikkonen-Giovinazzi. Nel fine settimana la F1 è in Portogallo: tutto in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP PORTIMAO, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE

Ormai non ci sono più dubbi: Mick Schumacher correrà in Formula 1 nella prossima stagione. Lo farà con la Haas, anche se manca ancora l'annuncio ufficiale, e avrà come compagno di box il russo Nikita Mazepin. I due prenderanno il post di Romain Grosjean e Kevin Magnussen, per i quali il team americano motorizzato Ferrari ha già annunciato la fine del rapporto. Schumi Jr, attuale leader del Mondiale di F2, era stato accostato anche all'Alfa Romeo Racing, che però non cambierà la propria line-up nel prossimo campionato.

Uno Schumacher tornerà in F1 nove anni dopo

vedi anche

Nel nome del padre: la F1 da Schumi a Schumi Jr.

Sette Mondiali vinti con la Ferrari. Poi il ritiro, il ritorno con la Mercedes e un secondo e definitivo addio alla Formula 1 nel 2012. Nonostante l'estrema e ingenerosa sintesi della sua storia, Michael Schumacher è e resta una delle leggende nella storia di Maranello ma di tutto il Circus. E' chiaro, di conseguenza, che l'ingresso di Mick nel Circus scaldi parecchio il cuore e accenda le fantasie degli appassionati. Anche perché sono tante le somiglianze tra il padre e il figlio (clicca per le FOTO), che in più di un'occasione ha ribadito come Michael sia per lui un'ispirazione costante. Quando si accomoderà sulla VF-21 (così, salvo sorprese, si chiamerà la prossima Haas), saranno esattamente 9 anni dall'ultima gara del grande Schumacher in F1, era il GP del Brasile del 25 novembre 2012.

Sulla macchina di papà

leggi anche

Schumi Jr, esordio in F1 rinviato

Le tappe di avvicinamento di Schumi Jr alla Formula 1 sono passate anche attraverso le prove-esibizioni su alcune monoposto guidate dal papà (la prima volta ad Hockenheim con la F-2004, ultima Ferrari iridata con il tedesco) e sarebbero dovute passare attraverso l'esordio ufficiale nelle prove libere al Nurburgring con l'Alfa Romeo Racing. Poi, però, a causa delle avverse condizioni meteo la sessione è stata annullata. Appuntamento solo rimandato perché una seconda chance il pilota del Team Prema e della Ferrari Driver Academy dovrebbe averla nelle prossime settimane.

Un russo come compagno di box

vedi anche

F2, l'incidente Mazepin-Ghiotto

Con Schumacher alla Haas arriverà Mazepin, 21enne pilota moscovita. Anche lui alle prese con il campionato di Formula 2  con il team Hitech Grand Prix. E' da tempo nell'orbita della ex Force India, oggi Racing Point, con la quale ha girato nei test di Silverstone nel 2016. Recentemente è stato protagonista di un brutto incidente con Luca Ghiotto.

L'Alfa non cambia

Prove libere in Germania a parte, il futuro di Mick Schumacher sembrava molto vicino all'altra motorizzata Ferrari, l'Alfa Romeo Racing. A questo punto, come immaginabile, l'ex Sauber si affiderà ancora all'esperienza di Kimi Raikkonen e punterà ancora su Antonio Giovinazzi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche