F1, Giovinazzi dopo il rinnovo con Alfa: "Una famiglia, Raikkonen miglior compagno"

Formula 1

Il pilota italiano sul rinnovo con Alfa Romeo Racing: "Penso di aver fatto la mia parte per la crescita del team, ma la strada è ancora lunga e ci sono ancora molti traguardi da raggiungere insieme". A Sky Sport: "Raikkonen il miglior compagno possibile, sedile confermato grazie ai risultati e al lavoro". La F1 corre a Imola nel fine settimana: tutto in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP IMOLA, LA DIRETTA DI LIBERE E QUALIFICHE

“Nelle ultime due stagioni Alfa Romeo Racing ORLEN è stata la mia famiglia in Formula 1 e sono felice che questo rapporto possa proseguire per un altro anno. Il team ha dimostrato di fare molto affidamento sulle mie capacità e io ho fatto del mio meglio per ripagare questa fiducia con il duro lavoro e l’impegno". Così Antonio Giovinazzi ha commentato l'ufficialità del suo rinnovo con l'Alfa Romeo. Un'intesa che lo porterà alla sua terza stagione consecutiva in Formula 1.

"Raikkonen, il miglior compagno che potevo avere"

leggi anche

Raikkonen: "In Alfa trovo nuove motivazioni"

Giovinazzi è stato ospite a Sky Sport per commentare il suo rinnovo con Alfa: "Sono contento, non è stata una stagione facile. E' importante continuare per un'altra stagione e cercare di migliorarsi. Non è semplice restare in questo mondo, ma sono qui grazie ai risultati e il rinnovo è frutto del lavoro fatto. Sono contento di restare di fianco a Kimi, il miglior compagno che potevo avere". Al suo fianco avrà ancora una volta Raikkonen, per il terzo anno di fila: "Con Kimi in termini di velocità siamo vicini dallo scorso anno, lui però era più rapido in gara. Da quest'anno ce la giochiamo, sono contento di poter competere con lui, un campione vero. Voglio apprendere tanto da Raikkonen". A Portimao, Giovinazzi ha corso tutta la gara senza la radio: "E' stato difficile, anche se per qualcuno è un sogno... Restare da solo in auto per un'ora e mezza è stato complicato. Anche le Power Unit e le gomme sono di difficile gestione, quindi avere qualcuno che ti dà indicazioni è utile. Però è stata un'esperienza unica. Adesso sono contento di tornare per la terza volta in Italia, adoro Imola e Mugello. Monza però è speciale, spero che ci sia sempre un GP tricolore". 

"Il contributo alla crescita del team"

leggi anche

Ufficiale, Raikkonen-Giovinazzi: rinnovo con Alfa

"Abbiamo ottenuto alcuni buoni risultati - prosegue il 26enne pugliese - e penso di aver fatto la mia parte per la crescita del team, ma la strada è ancora lunga e ci sono ancora molti traguardi da raggiungere insieme. La prossima stagione sarà caratterizzata dalla continuità con quella in corso, perciò tutto quello su cui lavoreremo da ora alla fine dell’anno sarà utile per il prossimo, e noi siamo pronti a dare tutto quello che abbiamo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche