Formula 1, Sainz: debutto con la Ferrari mercoledì a Fiorano con la vettura 2018

Formula 1

La Ferrari ha fissato per la prossima settimana cinque giorni di test a Fiorano con la SF71H, la vettura del 2018: mercoledì è atteso il debutto in rosso di Carlos Sainz, che verrà preceduto da Charles Leclerc. Venerdì in pista anche Mick Schumacher

WEUG CONQUISTA LA FERRARI: E' NELL'ACADEMY

Carlos Sainz sarà per la prima volta al volante della Ferrari mercoledì 27 gennaio a Fiorano. A comunicarlo è stata la Scuderia, che ha fissato cinque giorni di test con la SF71H, ovvero la vettura del 2018. Per lo spagnolo, che sarà in abitacolo mercoledì e nella mattinata del giorno seguente, si tratterà del debutto assoluto al volante di una Rossa. Sainz avrà modo di avere una prima presa di contatto con le procedure della squadra e inizierà a lavorare con il team di ingegneri che lo seguirà nel corso della stagione. A precedere Carlos, martedì 26, sarà Charles Leclerc, che si rimetterà alla guida a 44 giorni dall’ultimo Gran Premio della scorsa stagione, disputato il 13 dicembre sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Lunedì in pista Alesi, Armstrong e Shwartzman 

leggi anche

Binotto coccola Leclerc: "E' un vero leader"

Ad aprire il test lunedì saranno tre piloti della Ferrari Driver Academy. Il primo a salire sulla SF71H sarà Giuliano Alesi che farà il proprio debutto su una vettura di Formula 1 a poco più di 30 anni di distanza da quando il padre Jean – era il 28 novembre 1990 – effettuò proprio a Fiorano i suoi primi giri con la F1-90. Subito dopo un altro esordio assoluto su una monoposto della massima categoria, quello di Marcus Armstrong. Il neozelandese è stato annunciato nel team DAMS per il campionato di Formula 2. A chiudere la giornata sarà Robert Shwartzman, che ritroverà la vettura provata il 30 settembre scorso e si rimetterà al volante di una monoposto a 42 giorni di distanza dallo Young Driver Test di Abu Dhabi.

Venerdì in pista Schumacher e Ilott

leggi anche

Sainz già al simulatore: "Lavoriamo duro". VIDEO

L’ultima coppia a salire sulla SF71H sarà quella formata da Mick Schumacher e Callum Ilott. Il tedesco, titolare dell’Haas F1 Team, sarà il primo a calarsi nell’abitacolo, nel pomeriggio di giovedì 28 e nella mattinata del giorno seguente. Per lui ci sarà l’opportunità di affinare ulteriormente la preparazione in vista della sua prima stagione nel circus. A chiudere i cinque giorni di prove a Fiorano sarà Ilott, collaudatore della Scuderia Ferrari, che guiderà la vettura nel pomeriggio di venerdì. Ricordiamo che l’unica sessione di test pre-stagionali è in programma in Bahrain dal 12 al 14 marzo prossimi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.