Ferrari, Sainz dopo la Qualifica Sprint di Silverstone: "Errore chiaro di Russell"

ferrari

E' un Carlos Sainz deluso quello che commenta la Qualifica Sprint, condizionata dal contatto con George Russell al via e conclusa con la rimonta fino all'11° posto: "Abbiamo un potenziale da Top-5, queste cose fanno male. E' stato un chiaro errore di George, mi è costato la gara". Russell è stato penalizzato di 3 posizioni dai commissari: lo spagnolo scatterà 10°. Tutto il weekend del GP della Gran Bretagna è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP SILVERSTONE, LA GARA LIVE

Carlos Sainz mostra tutto il suo disappunto nell'intervista a Sky Sport dopo la Qualifica Sprint, chiusa all'11° posto ma condizionata dal contatto in avvio di gara con George Russell. Ripartito dalle retrovie, lo spagnolo ha rimontato, anche se il potenziale della Ferrari a Silverstone sembra essere molto più alto della sesta fila. Dopo essere stati convocati dai commissari, è stato deciso di applicare una penalità di tre posti in griglia al britannico della Williams, con Sainz che scatterà dalla decima posizione. 

"Questo weekend la Ferrari ha potenziale da Top-5"

il compagno

Leclerc: "Podio possibile con buona partenza"

“Incidente di gara con George? No, penso di avergli dato tanto spazio. So che normalmente lì chi è all’interno tende ad andare lungo gli ho dato tutto lo spazio che potevo. Ha fatto un errore abbastanza chiaro. Mi è costato la gara. Sono finito ultimo. Dopo ho fatto una bella rimonta, fino all’11° posto. Il passo gara c’era e anche il ritmo. Quando succedono cose così ti fanno male. Oggi dovevamo essere più avanti, ma è così. Danno minimizzato? Sì, quello sicuro. Oggi abbiamo fatto una parte della rimonta. Domani dovremo fare la seconda. Questo weekend la macchina sembra avere potenziale per essere nei top-5 e top-6. Ma abbiamo visto quanto sia difficile sorpassare qui”.