GP Russia, Verstappen: "Nessuna pressione, Hamilton non mi conosce davvero"

red bull

Max Verstappen risponde per le rime a Lewis Hamilton, incendiando la vigilia del GP di Sochi: "Se parla di pressione, non mi conosce perchè sono sereno. E' davvero orribile lottare per il titolo, lo odio davvero", ha scherzato l'olandese. Prima di rincarare la dose: "Se voli a New York subito dopo l'incidente per un galà, lo fai solo se stai bene". Il weekend di Sochi in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP RUSSIA, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE

Sportellate dentro e fuori dalla pista tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, che dopo il clamoroso incidente a Monza, incendiano la vigilia del GP di Sochi. In pieno stile 'pugilato', i due rivali per il Mondiale non se le mandano a dire. Lewis aveva infatti punzecchiato l'olandese parlando in conferenza stampa più volte di "pressione da gestire" ed "esperienza che manca". La risposta non si è fatta attendere, con tanto di frecciata sulle condizioni di salute del britannico dopo il botto all'Autodromo lombardo. 

"E' veramente terribile lottare per il titolo..."

“Quei commenti dimostrano solo che lui non mi conosce davvero. Pressione? Sì, sono così nervoso che riesco a malapena a dormire. Voglio dire, è veramente orribile lottare per un titolo. Lo odio davvero - ha scherzato Verstappen -. Se qualcuno mi conosce sa che sono molto rilassato su tutte queste questioni. Davvero, non ne vengo per nulla disturbato. Sono molto rilassato. Avere una macchina che ti permette di lottare per la vittoria in ogni pista in cui vai è la miglior sensazione di sempre”.

"Se voli a New York il lunedì per un galà, allora stai bene"

vedi anche

Lewis a Sochi non sorprende, ma a New York... FOTO

“Cambiare approccio nei duelli con Lewis? Penso che dipenda da entrambe le parti. Non sono solo io che sono coinvolto, quando battagliamo l’uno contro l’altro. C'è molta ipocrisia in questo mondo, qualcuno si è stupito che non sia andato a sincerarmi delle sue condizioni dopo l'incidente. Quando sono sceso dalla macchina ho guardato a sinistra e l'ho visto intento a muovere il volante nel tentativo di spostare la sua vettura per riprendere la corsa. Inoltre se voli il lunedì o il martedì a New York per un galà lo fai solo se tutto è sotto controllo e se stai bene". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche