Hamilton dopo le qualifiche del GP Arabia Saudita: "Sarà lotta ravvicinata con Red Bull"

mercedes
©Motorsport.com

Lewis Hamilton entusiasta al termine della pole a Jeddah, la numero 103 della carriera: "Qui la Red Bull è speciale, fare doppietta è un risultato grandioso. Bottas è il miglior compagno della mia carriera. Sarà battaglia ravvicinata, voglio vincere le ultime due gare del Mondiale". Il GP in diretta su Sky Sport F1

GP ARABIA SAUDITA, LA DIRETTA DELLA GARA

Lewis Hamilton diventa il primo poleman della storia nel GP di Arabia: per il britannico pole n°103 in carriera, una delle più importanti visto che arriva nel penultimo turno del Mondiale, dove è costretto a rimontare 8 punti a Verstappen. 

"Bottas il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto"

"Pista incredibile, straordinariamente tecnica e complessa. Impressionante quello che sono riusciti a costruire. Il passo e la velocità sono fenomenali. Siamo stati molto veloci durante le prove, ma nelle FP3 e in qualifica faticavamo con il ritmo e con le gomme. Fare una doppietta oggi ci rende molto fieri. Sono molto orgoglioso di Valtteri, dei ragazzi e del team. Hanno lavorato tutti molto sodo. Il risultato è grandioso. Vincere entrambe le gare è l’obiettivo. Abbiamo lavorato tantissimo con la simulazione e l’assetto. Valtteri è il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto. Abbiamo lavorato insieme per aver l’assetto giusto e avere la macchina nelle condizioni che volevamo. La Red Bull su questa pista è speciale. Ma sono grato di quello che siamo riusciti a fare con quello che avevamo. Loro nel passo gara sono vicinissimi. Il nostro long run ieri era buono, ma loro hanno messo a posto qualcosa. Sono velocissimi. Sarà battaglia ravvicinata domani. Ma io e Valtteri saremo sul pezzo”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche