Caricamento in corso...
15 settembre 2017

Formula 1, Carlos Sainz saluta Toro Rosso: passa alla Renault

print-icon
sai

Carlso Sainz passa dalla Toro Rosso alla Renault (Foto Getty)

Altro annuncio ufficiale nel venerdì del Gran Premio di Singapore: dopo i divorzi McLaren-Honda e Renault-Toro Rosso, arriva la notizia del passaggio del pilota spagnolo dal team di Faenza a quello francese dal 2018. Ma non tramonta del tutto l'ipotesi di vederlo in pista al posto di Palmer già in Malesia

DOPPIO DIVORZIO IN F1: MCLAREN-HONDA E RENAULT-TORO ROSSO

LIBERE DEL VENERDI' TEMPI E DISTACCHI - CLASSIFICHE

Dopo l'annuncio dei divorzi McLaren-Honda e Renault-Toro Rosso, nel venerdì del Gran Premio di Singapore arriva un terzo e importante annuncio: il pilota spagnolo Carlos Sainz lascia la Toro Rosso e, come nell'aria ormai da giorni, passa alla Renault dalla stagione 2018. Il 23enne spagnolo, di fatto, prenderà possesso della postazione di guida del britannico Jolyon Palmer. Ciò premesso, non tramonta del tutto l'ipotesi di vederlo in pista al posto di quest'ultimo già in Malesia.

Le prime parole da pilota Renault

"Sono molto contento di raggiungere il team Renault - ha detto Sainz - Essere pilota di Formula 1 per un costruttore è un grande onore e spero di ricompensare la fiducia che il team Renault mi ha dato. Gli obiettivi della casa francese sono emozionanti e sono orgoglioso di far parte di un team così prestigioso. Non vedo l'ora di lavorare con tutti i ragazzi a Viry e Enstone e di guidare a fianco di Nico Hulkenberg".

Su Twitter il "ritorno al passato" e la carriera

Poco dopo l'annuncio di Renault, Sainz ha postato sul proprio account Twitter una foto che lo ritrae da bambino all'interno di una monoposto Renault. In quello stesso stesso periodo correva nella Formula Renault Junior. Sainz, figlio d'arte, ha esordito sui kart nel 2009 per poi passare nel 2010 nella red Bull Junior Team. Le manovre di avvicinamento alla F1 nel 2013, quando partecipò al campionato GP3 (2 podi e 10° posto in classifica generale). Nello stesso anno partecipa ai test di Silverstone per la F1. Qui l'esordio nel 2015 con Toro Rosso: in due stagioni ha disputato 53 gare e ottenuto 100 punti. Numeri destinati a cambiare dopo Singapore. 

Non ci sono i dettagli

Nel comunicato della Renault non si parla della durata dell'accordo con Sainz. I arriveranno inseguito,  in seguito, ma intanto Cyril Abiteboul, managing director del team, sembra lasciar intendere che sia stato previso un anno di contratto: "Carlos è un pilota molto promettente ed era nel nostro mirino da tempo, da quando ha vinto in Formula Renault Junior - ha spiegato il manager francese -. Per noi è positivo essere riusciti ad ingaggiarlo per il 2018".

I PIU' VISTI DI OGGI