28 novembre 2017

Formula 1. Test Abu Dhabi, day-1: Raikkonen chiude in testa, 3° Hamilton, 9° Kubica

print-icon

Raikkonen chiude in testa il primo giorno di test a Yas Marina, in cui i piloti hanno provato le gomme Pirelli per il Mondiale 2018. Secondo tempo per Ricciardo davanti a Hamilton. Esordio positivo per Kubica sulla Williams FW40: nono posto al termine della sessione

Si è conclusa la prima giornata di test ad Abu Dhabi. Raikkonen è il più veloce davanti a Ricciardo ed Hamilton. Alonso chiude con il sesto tempo nonostante un incidente (senza conseguenze). Sessione positiva per Kubica, che porta la sua Williams in nona posizione. Il pilota polacco era il grande atteso di questo day-1: dopo il test con Renault in Ungheria, è salito per la seconda volta quest’anno su una monoposto 2017. Kubica ha fatto 100 giri senza praticamente mai fermarsi, trovando subito le giuste sensazioni al volante. Per lui questa prima giornata in pista è stata dedicata a prove sulla lunga distanza con ottimi riscontri, il vero giro secco avrà modo di cercarlo soprattutto domani, quando girerà solo nelle due ore conclusive della giornata e con condizioni ottimali di pista. Se questo sia un vero antipasto del suo ritorno in F1 a tempo pieno con la Williams per il 2018 manca davvero poco, e qualche dettaglio contrattuale, per saperlo.

ore 13.34 - Nico Rosberg smentisce le dichiarazioni a lui attribuite, secondo cui l'ex compagno di squadra Lewis Hamilton starebbe pensando al ritiro.

ore 12:32 - Kubica ha fatto 100 giri trovando le giuste sensazioni al volante. Per lui prove sulla lunga distanza con ottimi riscontri. Anche i tifosi e i giornalisti, al termine della sessione, gli hanno dedicato tante "attenzioni". Adesso al suo posto salirà in macchina Lance Stroll.

ore 12:02 - Nuovo aggiornamento sui tempi. Raikkonen resta in testa, con Ricciardo che sale in seconda posizione scavalcando Grosjean. Hulkenberg si inserisce al quarto posto davanti a Hamilton.

F1, prima giornata di test ad Abu Dhabi: Kubica in pista

ore 11:35 - Buone sensazioni al volante per Kubica, il pilota è contento e rilassato , sta portando avanti il suo lavoro sulle gomme e l'adattamento a una monoposto che guida per la prima volta.

ore 11:03 - Incidente senza conseguenze per Alonso dopo un'ora di test. Fuori pista con contatto sulle barriere in curva 19. I meccanici sono stati costretti a cambiare molte parti della macchina, tra cui l'ala anteriore, il muso e le sospensioni. 

ore 10:43 - Al box Williams c'è Nico Rosberg nei panni di manager di Robert Kubica. Il tedesco segue da vicino il lavoro del pilota polacco.

Ore 10:32 - Nuovo aggiornamento sui tempi. Raikkonen è ancora in testa davanti a Grosjean e Ricciardo. Si inserisce Turvey in quarta posizione. Quinto Alonso, sesto Kubica

ore 9:50 - Daniel Ricciardo in pista per provare le nuove mescole

ore 9:41 - Ecco le nuove mescole Pirelli che i piloti proveranno per la prima volta per fare delle prove comparative con le gomme del 2017

Ore 9:30 - Entra in pista anche il campione del mondo, Lewis Hamilton

Ore 9:15 - Raikkonen entra in pista ad Abu Dhabi. Le Ferrari del finlandese è la prima Rossa a prendere parte al day-1 di test

Ore 9:00 - Primo aggiornamento sui tempi. Nel valutare questi risultati, è importante tenere sempre presente che i piloti girano con le mescole 2018 e 2017, ogni team ha un programma molto differente e può provare le mescole che preferisce, quindi i tempi sono da considerare in modo relativo

ore 8:50 - Ecco la prima uscita di Kubica con la Williams FW40

Ore 8:45 - Le prime immagini di Kubica nel paddock di Abu Dhabi con tuta della Williams

ore 8:40 - Le macchine che stanno girando ad Abu Dhabi sono quelle che hanno corso domenica, quindi è possibile fare solo cambi di setup

ore 8:30 – Prima uscita ad Abu Dhabi per i test gomme Pirelli 2018. I team e i piloti, dopo i test “ciechi” di questa stagione, hanno l’occasione per la prima volta di provare le nuove mescole del 2018 sapendo cosa provano e potendo fare delle prove comparative con quelle del 2017

Il Mondiale 2017 si è ufficialmente chiuso nell'appena trascorsa domenica, ma un nuovo capitolo della Formula 1 si è aperto questa mattina con i test ufficiali Pirelli. Non cambia lo scenario, Abu Dhabi, teatro dell'ultimo GP, dove viene affrontata un'unica lunga sessione scattata alle 6 (ora italiana) e che si chiuderà alle 15. Ai collaudi di oggi e domani partecipano tutti i team e quasi tutti i piloti ufficiali. Sulla pista di Yas Marina protagoniste le gomme del prossimo anno; ma la grande attesa è per il ritorno al volante di Robert Kubica con la Williams. Il polacco sembra essere destinato a sostituire Massa.

KUBICA, OBIETTIVO F1: DAY-1 DEI TEST

Da Kubica a Leclerc

A questa due giorni, come detto, sono presenti tutti i team, che schiereranno i piloti titolari del 2017. Tutti tranne la Sauber, che al posto di Pascal Wehrlein affida una delle due monoposto a Charles Leclerc (probabile titolare della squadra elvetica nel 2018). L'altro team che non schiera uno dei titolari del 2017 è la Williams. Al posto del ritirato Massa, dunque, c'è Kubica. Sull'altra FW40 il russo Sergey Sirotkin.

Non solo Perez e Ocon, la Force è con Mazepin

Force India fa girare Nikita Mazepin oltre a Perez e Ocon, mentre Haas F1 dà un'opportunità ad Arjun Maini. La McLaren può girare con due MCL32 per recuperare i collaudi non effettuati in Brasile per motivi di sicurezza. Quelli di Woking portano in pista 4 piloti: Oliver Turvey e Lando Norris oltre ad Alonso e Vandoorne.

Lineup dei piloti impegnati nella sessione del 20 novembre:

  • Hamilton (MER)
  • Raikkonen (FER)
  • Ricciardo (RBR)
  • Alonso (MCL)
  • Hulkenberg (REN)
  • Mazepin (FRI)
  • Kubica/Stroll (WIL)
  • Gelael (STR)
  • Grosjean (HAA)
  • Ericsson (SAU)

tutti i video della Formula 1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Lazio, Tare: "E' stato un grosso scandalo"

Kubica, sogno finito: la Williams sceglie Sirotkin

Copertina Inter, Fortune China è nerazzurro

Morata presto papà, che dolce il bacio al pancino

Australia, Serena c'è: scarpe nuove su Instagram

Colpo Torino all'Olimpico: Lazio ko 3-1

Bob, la Giamaica in corsa per le Olimpiadi 2018

Parma, seduta pomeridiana: Calaiò a parte

Ascoli, ripresi gli allenamenti: in tre a parte

Salernitana, via Bollini: accordo con Colantuono

Milik, controllo positivo. E Sarri lo aspetta

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI