Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 maggio 2019

Formula 2, GP Montecarlo: un carico di emozioni

print-icon

Domenica Montecarlo sarà riservata alla F1, da giovedì a sabato invece spazio anche allo spettacolo della F2: si rinnova il duello tra il leader del Mondiale Latifi e il suo principale rivale, Ghiotto. Il GP di Montecarlo di F1 in diretta esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno domenica 26 maggio

GP MONACO, LA CRONACA DELLA GARA

Non hai Sky? Guarda la F1 live su NOW TV!

La F2 ritorna a Montecarlo, uno dei tracciati storici della F1 e sicuramente uno dei più suggestivi, nel quale le vie di fuga sono limitate o inesistenti e il percorso è atipico e contano molto la trazione in uscita di curva, una certa adattabilità alle sconnessioni del fondo del toboga, la gestione della eventuale perdita di aderenza in accelerazione. Da poco è stato steso un manto di asfalto nuovo, questo può di certo influire su grip e sul degrado delle gomme, sebbene il fondo sia rimasto liscio e poco abrasivo. Qui vale di più la meccanica dell'aerodinamica, proprio in merito alla ricerca del miglior compromesso di aderenza.

Il duello Latifi-Ghiotto

Dopo Barcellona il leader di classifica Latifi ha aumentato il proprio vantaggio in classifica, ma Luca Ghiotto è sempre più il suo avversario principale. Latifi è alla sua stagione della verità. Dentro o fuori. Il canadese fra Gp2 e F2 corre fra i cadetti dal 2014, Ghiotto ha corso due stagioni in Gp3 Series (e nel 2015 è andato vicino a vincere il titolo), dal 2016 è stabilmente in Gp2 e F2 e ha voglia di dare un senso alla sua carriera. Dietro ci si alterna fra nuovi (Shou, Hubert) e prevedibili (Sette Camara, Aitken), ma la stagione è ancora lunga e il suo ritardo è ancora ampiamente recuperabile. Ha già conquistato due pole position e dimostrato con grandiose rimonte di cosa è capace, soprattutto dando sempre l'impressione di essere l'unico in assoluto a sapere sfruttare alla perfezione la macchina e le gomme limitandone usure e degrado, incappando tuttavia in alcune eventualità non felici che nelle corse automobilistiche vanno sempre comunque tenute in debito conto.

Markelov leader nel 2018

Lo scorso anno a Montecarlo vinse Markelov in gara 1 e in gara 2 invece ci fu una bellissima gara flag to flag dell'italiano Antonio Fuoco… Markelov, condizionato dall'arresto del padre che ha comportato un freno evidente alle risorse economiche che lo sostenevano, quest'anno corre la Super Formula Giapponese, ma il suo arrivo come sostituto di Jordan King (che è impegnato nella 500 miglia di Indianapolis) in MP a Montecarlo è un grande acquisto. Su questo tracciato Markelov ha vinto ben 2 volte. Anche quest'anno la F2 si rivela un campionato molto molto competitivo. Aspettiamo un aumento di costanza di rendimento da parte di De Vries e Sette Camara (malino nelle ultime uscite), la crescita di Ilott e Zhou, lo sbocciare di Giuliano Alesi e Mick Schumacher. Ma è una gran bella categoria, molto spettacolare, che nel Principato, correrà spalmata su tre giornate di gara dal giovedì al sabato, lasciando la domenica interamente a disposizione della F1.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi