Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 marzo 2014

La MotoGP in una mappa: la geografia del Mondiale

print-icon
lor

Spagna e MotpGP: un binomio inscindibile e un vero dominio nelle ultime stagioni

INFOGRAFICA. Quello iberico è il gruppo nazionale più consistente del campionato: saranno in sette. Tre in più di Italia e Gran Bretagna, che seguono con quattro piloti. Gli Usa con due

di Gianluca Maggiacomo

La MotoGp è una colonia spagnola. Esagerato? No, visto che su ventitre piloti al via per la stagione 2014, sono ben sette gli iberici : il gruppo nazionale più consistente. A guidarli, il campione del mondo in carica Marc Marquez. Con lui, Jorge Lorenzo, i fratelli Espargaro, Dani Pedrosa, Alvaro Bautista ed Hector Barbera. Dopo gli spagnoli, ci sono italiani e britannici, rispettivamente con 4 rappresentanti a testa. Gli Usa si presenteranno al via in Qatar con due motociclisti, mentre sono ben sei le nazioni che hanno iscritto un solo pilota. Ecco la geografia del Motomondiale.