MotoGP, ecco la nuova Yamaha di Rossi e Viñales

MOTOGP

Antonio Boselli

Presentata a Madrid la nuova moto del team Yamaha Movistar. Presenti anche Valentino Rossi e, per la prima volta, il nuovo compagno Maverick Vinales

Volti distesi, aria rilassata, nessuna tensione in casa Yamaha nel giorno della presentazione. Più che la moto, la curiosità era per il debutto della coppia più completa del motomondiale. Valentino Rossi, il campione veterano di mille battaglie e detentore di 9 titoli mondiali e Maverick Vinales il più talentuoso della nuova generazione dei piloti. 

La M1 era più a corredo sul palco, anche perché quella svelata è in realtà l'ultima evoluzione della 2016 mentre la nuova Yamaha è già a Sepang pronta a scendere in pista per il primo test stagionale. Non c'è da aspettarsi alcuna rivoluzione però, come da tradizione, sarà un aggiornamento per il telaio, il forcellone e sopratutto il motore che ha dato non pochi problemi nel 2016. Ma in Giappone sono sicuri di aver risolto il problema, quindi sarà solo questione di andar forte, con Rossi e Vinales non dovrebbe essere così difficile. Tra i due regna l'armonia, non ci sono conti aperti nei due anni di convivenza nel motomondiale. Ma Vinales sa che per vincere dovrà batter Rossi e Valentino è consapevole di avere in casa uno dei più forti. Quindi sì volti distesi, aria rilassata e nessuna tensione almeno fino a quando non si scenderà in pista per qualcosa di importante.

I più letti