Desmo-spettacolo: questa è la Ducati 2017!

MOTOGP

A Borgo Panigale svelata la nuova Desmosedici 2017: è la prima Ducati di Jorge Lorenzo che completa la coppia con il veterano Andrea Dovizioso. Una giornata che culminerà con lo speciale "Furia Rossa" (alle 20.45 su Sky Sport MotoGP, canale 208). Rivivi qui tutti i momenti principali della presentazione e le parole dei protagonisti

Bella, forte, veloce. Ed i tifosi, ovviamente, sperano anche vincente. E' stata presentata la nuova Ducati che parteciperà al prossimo campionato MotoGP. La Desmosedici 2017 è affidata alle cure di Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Di seguito tutti i passaggi della mattinata nell'Auditorium di Borgo Panigale con le parole di tutti protagonisti.

10.33 - Via alla presentazoione nell'Auditorium di Borgo Panigale.

10.34 - Sul palco l'amministratore della Ducati, Claudio Domenicali. "Grande emozione cominciare con voi questo viaggio. Siamo qui per presentare la nostra squadra, vi descriveremo in modo dettagliato i piani e il lavoro che abbiamo fatto. Siamo un'azienda in crescita, non abbiamo debiti ma abbiamo cassa. Una situazione che ci permette di autofinanziare tutti gli investimenti progettati per i prossimi 5 anni. Siamo un unicum nel mondo delle moto: cuore italiano e mente tedesca per offrire ai nostri clienti un prodotto unico e uno spettacolo che pensiamo possa essere altrettanto unico nella MotoGP. Felici del lavoro fatto da Gigi Dall'Igna. Nel 2007 abbiamo vinto un titolo mondiale, quindi per noi non è una sfida nuova; quando lui è arrivato nel 2013 faticavamo a lottare per il podio, negli ultimi anni invece ci siamo riusciti".

10.40 - Sul palco l'ingegnere e direttore generale Gigi Dall'Igna. "Siamo ai blocchi doi partenza della nuova stagione, quella passata si è svolta in modo positivo con una crescita tecnica. Due podi e spesso vicini ai nostri avversari. Ora ci siamo organizzati probabilmente in maniera migliore. Siamo riusciti a far debuttare la moto nuova già nel test dopo la gara di Vaencia per verificare che non avesse problematiche da risolvere dopo. Punto di partenza importante e tanti programmi di sviluppo pianificati con i collaudatori Stoner e Pirro. In Qatar concretizzeremo la vera moto del 2017. Sviluppi principali ci saranno nelle aree di difficoltà, ma anche in quelle in cui eravamo piuttosto bravi. Poi i piloti. Ne abbiamo cambiato uno, ci sono Lorenzo e Dovizioso. Il primo è un 5 volte campione del mondo, qualcuno ne abbiamo vinto insieme e questo è importante per la nostra sintonia e per la nostra confidenza. Non ci resta che vincere e non abbiamo più scuse per non farlo. Questo ci pone nella mentalità più giusta per vincere il campionato. Non partiamo favoriti, abbiamo avversari fortissimi, però noi ci vogliamo provare. Dovizioso è con noi già da 4 anni; abbiamo passato momenti difficili e momenti bellissimi. Vogliamo puntare a far qualcosa d'importante. Voglio ringraziare i dipendenti, se siamo qua a giocare e a fare quello che ci piace è grazie a loro. Poi i ducatisti, che ci hanno dato e ci daranno un'ulteriore spinta a fare anche di più".  

10.47
- Nell'Auditorium un video che ripercorre l'ultima stagione Ducati.

10.49 - "Voglio ringraziare partner e sponsor senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile. Il test di Valencia ha dato buone indicazioni, c'è sintonia e spirito di squadra raro tra piloti a questo livello", ha detto invece il team manager Paolo Ciabatti. "Lorenzo e Dovizioso stanno dimostrando solidità mentale notevole", ha sottolineato Davide Tardozzi, responsabile del coordinamento organizzativo e logistico per la MotoGP.

10.57 - Sul palco il collaudatore Michele Pirro. "Lorenzo e Dovizioso potranno darci delle soddisfazioni. C'è tanto da imparare anche per me. Corro delle gare e mi metto a loro disposizione. Ognuno di loro farà il massimo e tutti dobbiamo spingere al massimo. Con questa moto siamo in anticipo con i tempi rispetto al passato. Già a Sepang cominceremo i test con la versione nuova, che è veloce. Lo abbiamo dimostrato".

11.02 - Ora un video che mostra il backstage con alcune anticipazioni sulla nuova Ducati.

11.03 - Stiamo per conoscere la nuova moto. Sul palco salgomno i due piloti e s'intravedono le Desmosedici.

11.05 - Andrea Dovizioso: "E' un anno importante per noi e per me. Quinta stagione in Ducati e decimo in MotoGP e ripeto, sarà una stagione importante. Contento di avere accanto un campione come Lorenzo; quando è arrivato gli ho detto 'Cosa ci fai qua?'. Ci siamo conosciti ai tempi del campionato europeo, quando piangevano se non riuscivamo a vincere. Qui abbiamo tanto supporto dei fan ed è una cosa speciale. Fa la differenza in pista". 

11.09 - "Mi sono sorpreso della stabilità e della guidabilità di questa moto. E' potente ma docile con stabilità notevole. Questo mi ha strappato un sorriso", ha detto invece Jorge Lorenzo. "Il mio obiettivo? Se vinci un campionato del mondo non puoi non apirare a quello ancora. Abbiamo forza e fantasia per arrivare ai risultati che aspettiamo. Sono orgoglioso di far parte di questa famiglia. Grazie per l'affetto, che ho avvertito soprattutto attraverso i social media".

11.12 - Il gran finale. Tutto il team, con a capo Domenicali, sul palco attorno alle nuove creature di Borgo Panigale: "La passione è la cosa più bella che abbiamo, stateci accanto. Abbiamo bisogno di questo sostegno". La nuova stagione Ducati è iniziata!

I più letti