Il giorno dell'Aprilia: "2017 anno della maturità"

MOTOGP

Roberto Colaninno, presidente del team del gruppo Piaggio, a Noale lancia la nuova RS-GP guidata dalla coppia Espargarò-Lowes: "Abbiamo tutto il necessario per continuare a crescere: uomini, tecnologia, esperienza e passione"

"Il 2017 sarà l'anno della maturità per la nuova Aprilia RS-GP": a garantirlo è direttamente il presidente Roberto Colaninno, che a Noale ha svelato il bolide del marchio del gruppo Piaggio. La nuova livrea tricolore, disegnata da Aldo Drudi, celebra un progetto orgogliosamente tutto italiano. "Lo scorso anno abbiamo fatto esordire la nostra RS-GP, la prima MotoGP progettata e costruita interamente qui a Noale, nella seconda metà della scorsa stagione la nuova moto ha messo in mostra progressi netti, entrando con regolarità nella top-ten", dichiara il n.1 dell'Aprilia.

"Quest'anno vogliamo proseguire nel nostro percorso di crescita con Aleix Espargarò e Sam Lowes, insidiando costruttori che sono in questa categoria da decenni", spiega Colaninno, "Abbiamo tutto per poter centrare questo obiettivo: uomini, tecnologia, esperienza e tanta passione. La storia sportiva di Aprilia racconta di 54 Titoli Mondiali, la maggior parte, ben 28, conquistati da quando Aprilia è parte del Gruppo Piaggio".

I più letti