MotoGP, Lorenzo: "Non posso promettere il titolo"

MOTOGP

Fiducioso lo spagnolo per il debutto in sella alla Rossa di Borgo Panigale: "Sarà una gara speciale”. Dovizioso promette battaglia: "Punto a una posizione del podio"

È il grande atteso, una delle attrazioni principali del primo GP della stagione. Jorge Lorenzo al debutto sulla Ducati: il vincitore 2016 in Qatar in sella alla moto che, a Losail, ha sempre mostrato tutto il suo potenziale. Ma guai a parlare di titolo: "C'è molto entusiasmo ma non possiamo promettere il titolo mondiale perché è una cosa molto difficile, molto complessa e che dipende da tanti fattori. Arrivo in Qatar con buone sensazioni e la tanta voglia di far bene – ha detto il maiorchino –. Dopo gli ultimi test siamo ottimisti. Manca ancora qualcosa da migliorare sul passo gara e dobbiamo scegliere la soluzione migliore di gomme, ma Losail è una pista che mi piace e che si adatta molto bene alle caratteristiche della mia moto. Credo che saremo subito veloci. E poi, è il primo gran premio con la Ducati, si tratta di qualcosa di speciale".

Lorenzo ha anche parlato del suo arrivo nel nuovo team e del clima di entusiasmo che si respira. "È la mia prima stagione con la Ducati. Abbiamo il potenziale per creare una moto completa e aspirare in futuro a vincere il titolo. È il nostro obiettivo, non la nostra ossessione. Sono carico e voglio dare il 100% in questa stagione, voglio aiutare gli ingegneri e sacrificarmi per portare la Ducati al massimo delle sue potenzialità"

L'emozione della prima volta "Giorgio" la racconterà in esclusiva a Sky Sport MotoGP HD. Sarà infatti ospite mercoledì alle 16.00 di Paddock Live Show

Ottime anche le sensazioni di Andrea Dovizioso: "Per la gara punto a una posizione sul podio. Negli ultimi due anni ho sempre lottato per la vittoria in Qatar, spero di trovarmi nella stessa situazione anche quest’anno. Ma non sarà semplice. La prima stagionale è sempre un’incognita. A Losail non è facile da un punto di vista fisico. Non si riesce a mantenere lo stesso passo per tutta la gara. Ma sono ottimista, possiamo fare un bel risultato".
 

I più letti