Qatar, la Ducati debutta con la vecchia carena

MotoGp
Lorenzo durante i test a Losail (foto getty)
lorenzo_test_getty

Lorenzo e Dovizioso non useranno la nuova carena a Losail. A Borgo Panigale non è ancora stata omologata per consentire di migliorare ulteriormente il sistema ‘hammer-head’. Tardozzi: "Lo stiamo ancora evolvendo, ma non lo abbiamo ritenuto consono a questo tipo di pista"

La Ducati non userà la nuova carena a Losail per la prima gara della stagione. La nuova aerodinamica aveva debuttato in Qatar nei test, con buoni risultati, ma sembrerebbe che il sistema non sia ancora stato omologato. A Borgo Panigale evidentemente preferiscono lavorare ancora sulla “hammer-head” per migliorarla ulteriormente, prima della omologazione ufficiale. In Qatar i due piloti Ducati useranno la vecchia carena.

La spiegazione - Davide Tardozzi, Direttore Sportivo Ducati Corsem ha spiegato così la scelta: "Abbiamo omologato una carena evoluzione di quella 2016, togliendo le ali e modificando la parte laterale. Perché non ci siamo giocati il jolly spaziale? Lo stiamo ancora evolvendo, ma non lo abbiamo ritenuto consono a questo tipo di pista"

Le altre scuderie - In questa stagione tutte le squadre avranno a disposizione solo tre carene: quella 2016 e due nuove. Quindi è probabile che la Ducati non abbia omologato la nuova carena proprio per continuare a perfezionarla a Borgo Panigale. Una scelta opposta rispetto a Yamaha e Suzuki, che hanno già omologato le due nuove carene. Honda e Aprilia preferiscono utilizzare per adesso la carena tradizionale, dopo i risultati non esaltanti nei test.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport