GP Argentina, Suzuki: Rins vuole esserci

MOTOGP

Solo una settimana fa si era procurato una frattura alla caviglia mentre si allenava facendo motocross, ma il rookie spagnolo sta cercando in tutti i modi di recuperare per scendere in pista a Termas de Rio Hondo

GP ARGENTINA, LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA SU SKY SPORT MOTOGP HD

Alex Rins, pilota della Suzuki e compagno di squadra di Andrea Iannone, è partito per l’Argentina per provare a disputare il Gran Premio che si terrà sul circuito di Termas de Rio Hondo domenica. Solo una settimana fa si era fratturato l'astragalo della caviglia destra, mentre si stava allenando con una moto da cross vicino a Barcellona.

Il rookie spagnolo sente ancora molto dolore e non ha recuperato la piena mobilità del piede, ma non vuole rinunciare al secondo appuntamento della stagione di MotoGP.

I medici gli hanno dato l'ok, però solo quando scenderà in pista venerdì per le prime prove libere potrà capire se il dolore sarà sopportabile per continuare il suo lavoro di adattamento in sella alla Suzuki.

I più letti