Marquez: "Darò tutto per salire sul podio"

MOTOGP

E' reduce dalla caduta che lo ha costretto al ritiro in Argentina e nella prima gara dell'anno in Qatar non è andato oltre il 4° posto. Nel prossimo GP delle Americhe il campione del mondo non può più sbagliare

Marc Marquez vola in America per  cambiare marcia dopo la falsa partenza nella stagione 2017 del Motomondiale. Il campione in carica della MotoGP è reduce dalla caduta che lo ha costretto al ritiro in Argentina e nella prima gara  dell'anno in Qatar non è andato oltre il quarto posto. La classifica,  quindi, è già deficitaria: lo spagnolo della Honda ufficiale è infatti a -37 dal leader Maverick Vinales.

Ma sul circuito di Austin, sede del GP delle Americhe in programma  domenica, Marquez finora è stato imbattibile: 4 vittorie e altrettante pole position dal 2013 al 2016. Quale occasione migliore per puntare  almeno al primo podio stagionale? "Dopo la prima gara in Argentina,  sono felice di correre su una pista come Austin che amo molto, anche  se ovviamente avrei preferito arrivare lì in una posizione migliore",  ammette Marquez.

"In ogni caso, darò il 100% per cercare di ottenere il nostro primo  podio in questa stagione -aggiunge-. Ho grandi ricordi legati ad  Austin e per me è una delle migliori gare in calendario. Mi piace il  layout della pista, con molti settori diversi fra loro, curve e cambi  di pendenza. E poi amo molto l"American style', con tutti i tifosi  che si godono lo sport e il divertimento lungo il circuito. Non resta  che tornare in azione e vedere come andrà". 

I più letti