MotoGP, Jerez: Miller è una furia con Bautista. Rissa sfiorata

MOTOGP

Spiacevole episodio durante il sesto giro del GP di Jerez. Miller e Bautista vengono a contatto e finiscono fuori, ma l'australiano non la prende benissimo e si lancia come una furia sullo spagnolo, provando anche a sferrargli un pugno. Nei box poi un lungo colloquio, il chiarimento e una stretta di mano a sancire la definitiva pace

CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA DI JEREZ

CLASSIFICHE E TEMPI

Momenti di tensione tra Jack Miller e Alvaro Bautista, protagonisti loro malgardo di un incidente durante il sesto giro del Gran Premio di Jerez de la Frontera. L'australiano e lo spagnolo sono finiti lunghi in curva 1 ritrovandosi coinvolti in una caduta che di fatto li ha estromessi dalla gara e che ha fatto letteralmente infuriare il pilota della Honda. Una volta finito per terra, infatti, Miler si rialza al volo e salta letteralmente addosso a Bautista mettendogli le mani attorno al collo, urlandogli contro e andando veramente vicino a far scoppiare una rissa proprio a bordo pissta. Miller, infatti, dopo aver provato a strozzare il collega alza il pugno nell'inequivocabile gesto di volerlo sferrare contro lo spagnolo, ma poi desiste preferendo sfogare la sua rabbia contro la Ducati di Bautista, colpita con un calcio mentre era a terra. Il tutto sotto gli occhi delle telecamere.

Il chiarimento ai box

Qualche minuto dopo il confronto a bordo pista, i due si sono ritrovati nel box della Ducati dove un Miller più calmo ma comunque visibilmente infuriato ha chiesto spiegazioni al collega spagnolo. I due si sono parlati animosamente, ma dopo un paio di minuti si sono prima stretti la mano e poi scambiati un abbraccio a mettere la parola fine alla vicenda. 

I più letti