04 giugno 2017

MotoGP, il GP del Mugello a Dovizioso. 2° Vinales, 4° Rossi

print-icon

Italiani protagonisti sul circuito di casa, uno dei tracciati più belli e amati del Motomondiale: in Moto3 trionfo dello dello Sky Racing Team VR46 con Migno, in Moto2 super Pasini, chiude in bellezza Dovizioso vincendo in MotoGP davanti a Vinales. Terzo posto a sorpresa di Petrucci davanti a Rossi

RIVIVI LA DOMENICA  DEL MUGELLO

LE CLASSIFICHE

L'ORDINE DI ARRIVO

Al Mugello si consacra il "Dovipower". Il GP d'Italia si tinge di azzurro con la vittoria di Andrea Dovizioso che completa la tripletta italiana dopo le vittorie di Pasini in Moto2 e Migno in Moto3. Sul podio finiscono Maverick Vinales, il favorito della vigilia, e il sorprendente Danilo Petrucci, apparso in palla per tutto il weekend. Per Valentino Rossi un weekend che si sapeva sarebbe stato difficile, anche se il secondo tempo in qualifica gli permetteva di sperare in una vittoria. 

I numeri del GP d'Italia

  • Terza vittoria in MotoGP per Dovizioso, la dodicesima per lui nel Motomondiale. La prima nel 2009 in Gran Bretagna e la seconda, ben 2653 giorni dopo, nel 2016 in Malesia.
  • Mai un pilota italiano su moto italiana ha vinto al Mugello nella top class.
  • Seconda vittoria in MotoGP al Mugello per la Ducati, dopo quella di Stoner nel 2009.
  • Non accade da nove anni, proprio dal Mugello nel 2008, che gli italiani vincano in tutte e tre le classi. Allora furono Rossi in MotoGP, Simoncelli in 250 e Corsi in 125.
  • Dopo il 2008, anno della sua ultima vittoria, Rossi al Mugello non è mai andato oltre il terzo posto, ottenuto nel 2009, 2014 e 2015.
  • Un podio in MotoGP per Petrucci: sul bagnato di Silverstone 2015 fu secondo, in un podio tutto italiano con Rossi e Dovizioso.
  • L’unica gara di MotoGP terminata giù dal podio al Mugello per Lorenzo risale al 2008, suo anno da rookie, quando si ritirò. Prima di oggi nelle ultime otto edizioni, aveva sempre chiuso al 1° o 2° posto.
  • Si interrompe così la striscia di 7 vittorie consecutive della Spagna in MotoGP al Mugello.

DOVIZIOSO, FESTA & COMMOZIONE

In Moto3 trionfa Migno!

Favolosa vittoria di Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46 al Mugello. Per l'azzurro si tratta del primo trionfo in carriera; il 21enne di Cattolica sale per la terza volta sul podio dopo i terzi posti di Assen e Valencia 2016. Solo due piloti sono riusciti a ottenere punti in tutte le prime 5 gare del campionato: oltre al leader della classifica Joan Mir, ce l'ha fatta anche Migno, che ha trovato il trionfo nella 78^ gara della sua carriera. Ottimo secondo posto per Di Giannantonio, sul podio del Mugello
come nel 2016. Terzo posto per Guevara.

La Moto2 è di Pasini

Mattia Pasini fa sua la gara di Moto2 e porta a 3 i suoi successi al Mugello: oltre a quello del 2009 in 250, si era imposto nel 2006 in 125. Sono passati ben 2.926 giorni da quel GP d’Italia del 31 maggio 2009, data dell’ultima vittoria di Mattia. Secondo Thomas Luthi; mai sul podio al Mugello Alex Marquez, terzo, che come miglior risultato su questa pista vanta un quinto posto nel 2013 in Moto3. L'ultima volta che l’Italia si è imposta in tutte e tre le classi al Mugello risale al 2008: Rossi in MotoGP, Simoncelli in 250, Corsi in 125. 

GP MUGELLO, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky