Moto3, prove libere: Canet è super, ma occhio agli italiani

MOTOGP

Ivano Pasqualino

Il pilota della Estrella Galicia è il più veloce dopo la seconda sessione di prove libere con 1'54.257. Lo spagnolo è in testa davanti a Fenati e Mir. I piloti dello Sky Racing Team VR46 confermano i progressi: Bulega chiude quarto, quinto tempo per Migno

RIVIVI LE PROVE LIBERE DEL VENERDI'

TUTTI I TEMPI

LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA

Dopo il trionfo degli italiani al Mugello, adesso sono gli spagnoli a voler dire la loro a Barcellona. Nel venerdì di Libere del GP di Catalunya, in Moto3 impressiona Aron Canet. Il pilota della Estrella Galicia è il più veloce dopo la seconda sessione di prove con 1'54.257. Prova a stargli dietro Romano Fenati, che chiude secondo con un ritardo non indifferente dallo spagnolo (+0.287). Al terzo posto si piazza un altro spagnolo, Joan Mir, che comanda la classifica piloti con 108 punti (a +34 da Canet). Il pilota della Leopard chiude a +0.351 da Canet.

La sessione del mattino è stata pesantemente condizionata dalla pioggia, mentre nel pomeriggio i piloti hanno potuto usufruire di un asfalto asciutto, abbassando molto i propri tempi (con miglioramenti di quasi 10 secondi). Nonostante gli spagnoli abbiano impressionato in questo giovedì di prove, sono arrivate risposte positive dai piloti italiani. In totale ci sono infatti cinque italiani tra i primi cinque. Oltre al secondo posto di Fenati, brillano i piloti dello Sky Racing Team VR46. Nicolò Bulega chiude con il quarto tempo, a +0.427 da Canet. Conferma i progressi anche Andrea Migno, vincitore al Mugello dopo una gara spettacolare. Il “Mig” si piazza al quinto posto (+0.633).  

I più letti