Rossi: "Siamo in difficoltà, il Montmeló è diventato un incubo"

MOTOGP

Delusione in casa Yamaha dopo l'esito delle qualifiche del GP di Catalunya: Valentino fuori dalla Q2 per soli venti centesimi, partirà dalla tredicesima casella, mentre Vinales chiude nono. Rossi: "Abbiamo tanti problemi, è difficilissimo correre con queste gomme"

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

LE CLASSIFICHE

IL CALENDARIO

Yamaha in grande difficolta nelle qualifiche del Montmelò, con Rossi fuori dalla Q2 per venti centesimi, il "Dottore" partirà dalla tredicesima posizione. Leggermente meglio Maverick Vinales, nono in griglia ma con le stesse difficoltà del compagno di box: scarso feeling con le gomme, pochissimo grip e temperature elevate che amplificano i problemi. "Sarà una gara dura", ha evidenziato VR46. 

Poco grip e temperature elevate

“Sinceramente mi aspettavo di soffrire meno perché avevamo delle cose buone da fare sulla moto ma come è successo anche a Jerez andiamo in difficoltà quando l’asfalto ha poco grip. Oggi la pista era peggio di ieri e poi quando diventa molto calda è un incubo guidare. E’ difficilissimo con tutte le gomme quindi abbiamo dei grossi problemi. Sono stato un po’ sfortunato perché non sono entrato nella Q2 per venti centesimi. Partire tredicesimo sarà un bel problema, anche perché il passo non è niente di speciale. Sarà una gara dura”.

Gomme: meglio le medie o le hard?

"Tutti sono caduti più volte, l’asfalto ha pochissimo grip e dobbiamo usare la hard per arrivare fino alla fine ma guidare è davvero difficile, anche se vai piano ad ogni curva ti senti al limite e se fa più caldo ancora peggio. Le medie vanno meglio per cinque giri, solo che dopo ce ne sono altri 20. Invece le dure vanno male dall’inizio alla fine. Abbiamo ancora un po’ di tempo, speriamo di migliorare nel passo e poi vediamo domani".

"La Ducati va, mentre noi..."

"Faccio molta fatica a capire la differenza di prestazioni tra una gara e l’altra, colpa delle gomme? Dipende dalle interpretazioni, il matching tra moto e gomma quest’anno è cosi, a Le Mans qualsiasi cosa facessimo andava bene, qui qualsiasi cosa facciamo va male. La Ducati sembra vada veramente bene, al Mugello ce lo aspettavamo, ma va bene anche qui".

Vinales, deluso: “Non mi trovo bene con le gomme”

"Anche ieri non è andata molto bene. Mi trovo meglio con le medie solitamente, ma questa volta non abbiamo un buon feeling, neppure con la posteriore. Oggi abbiamo ridotto tanto la potenza e la moto sembra non avere accelerazione e scivola ancora. E’ una cosa strana, guardando i tempi perdo quasi quattro decimi solo al settore due, al tre non vado male. Proveremo a fare il massimo come sempre".

I più letti