Vinales sconsolato: "Non so cosa è successo, dobbiamo lavorarci su"

MotoGp
Maverick Vinales, Assen (GP Olanda 2017) - Getty Images

Il pilota della Yamaha non si capacita dopo l’undicesimo posto delle qualifiche di Assen e fa fatica a trovare una spiegazione plausibile: “Questa mattina mi sentivo molto bene, senza spingere al massimo ero lì con i primi, non lo so"

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

LA CLASSIFICA: DOVI IN TESTA

TUTTI I TEMPI

E’ un Vinales sconsolato e scurissimo in volto al termine delle qualifiche di Assen. Il pilota spagnolo partirà dall’undicesima casella e non riesce davvero a spiegarsi l’involuzione della sua moto dopo aver dominato in tutti i settori del circuito la sessione del venerdì. Bene anche in mattinata e poi il "black out" delle qualifiche. "Non so cosa è successo. Questa mattina mi sentivo molto bene, senza spingere al massimo ero lì con i primi poi nel pomeriggio durante le qualifiche non avevo feeling. Non lo so, dobbiamo lavorarci su. Abbiamo girato quando la pista era asciutta e poi non abbiamo fatto in tempo a cambiare le gomme. Ma non credo sia questo il problema principale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport