Vinales sconsolato: "Non so cosa è successo, dobbiamo lavorarci su"

MOTOGP

Il pilota della Yamaha non si capacita dopo l’undicesimo posto delle qualifiche di Assen e fa fatica a trovare una spiegazione plausibile: “Questa mattina mi sentivo molto bene, senza spingere al massimo ero lì con i primi, non lo so"

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

LA CLASSIFICA: DOVI IN TESTA

TUTTI I TEMPI

E’ un Vinales sconsolato e scurissimo in volto al termine delle qualifiche di Assen. Il pilota spagnolo partirà dall’undicesima casella e non riesce davvero a spiegarsi l’involuzione della sua moto dopo aver dominato in tutti i settori del circuito la sessione del venerdì. Bene anche in mattinata e poi il "black out" delle qualifiche. "Non so cosa è successo. Questa mattina mi sentivo molto bene, senza spingere al massimo ero lì con i primi poi nel pomeriggio durante le qualifiche non avevo feeling. Non lo so, dobbiamo lavorarci su. Abbiamo girato quando la pista era asciutta e poi non abbiamo fatto in tempo a cambiare le gomme. Ma non credo sia questo il problema principale".

I più letti