Moto2, Baldassarri: lieve frattura alla caviglia destra

MOTOGP

Buone notizie da Assen, sulle condizioni del pilota italiano dopo l'incidente di ieri: "La notte è trascorsa bene per Lorenzo, non ci sono state complicazioni. Dagli ultimi esami è emersa una piccola frattura alla caviglia destra, escluse gravi lesioni", spiega il dottor Zasa, responsabile della Clinica Mobile

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

Aggiornamenti medici positivi su Lorenzo Baldassarri, protagonista ieri di uno spaventoso incidente. Il pilota del Forward Racing Team ha passato la notte in osservazione all'ospedale "Universitair Medisch Centrum" di Groningen, le sue condizioni non destano preoccupazioni e le ultime radiografie hanno evidenziato una lieve frattura alla caviglia destra. Lorenzo è in attesa di un ulteriore visita medica che stabilirà quando potrà essere dimesso.

Il dottor Michele Zasa, responsabile della Clinica Mobile, conferma: "La notte è trascorsa bene per Lorenzo, nel senso che i parametri vitali del paziente sono rimasti stabili e non ci sono state complicazioni. Ovviamente ha sofferto un po' di dolori a causa dei traumi subiti. Da un punto di vista diagnostico, le prime indagini di urgenza effettuate ieri hanno escluso gravi lesioni, poi si è andati più nel dettaglio. Dagli ultimi esami è emersa una piccola frattura alla caviglia destra che ci riserviamo di valutare nei prossimi giorni, per quanto riguarda i trattamenti necessari. Lorenzo è ancora ricoverato in attesa della visita del medico che deciderà se dimetterlo o proseguire con ulteriori indagini e qualche ora in più di osservazione".

Oleari, Capotecnico Baldassarri Forward Racing Team: "Ieri sera abbiamo scoperto il problema alla caviglia, lui ora sta abbastanza bene. E' stato davvero un grande spavento per tutti, gli è andata di lusso. Lorenzo non si ricorda dell'ncidente, ma solo fino a 2-3 giri prima, ma questo è normale. Prognosi ancora non chiara, dovrebbero dimetterlo appena conclusi tutti gli esami".

I più letti