Caricamento in corso...
13 agosto 2017

Moto3, GP Austria: la settima meraviglia di Mir

print-icon

Il pilota spagnolo, leader del mondiale, domina la gara della Moto 3 in Austria e vince con distacco davanti a Oettl e Martin. Fabio Di Giannantonio, sesto, è il primo degli italiani

RIVIVI IL GP D'AUSTRIA

L'ORDINE DI ARRIVO - LE CLASSIFICHE

Dopo le gare vinte in questa stagione, Joan Mir doveva solo dimostrare di saper vincere in solitaria. E’ sempre stato il pilota più accorto tatticamente, in Austria invece ha dimostrato una superiorità assoluta rispetto agli altri. Al sesto giro si prende la testa del gran premio, allunga e taglia il traguardo con 3 secondi di vantaggio su Phillip Oettl.

Per Mir è l’ottava vittoria in carriera e complice il 13° posto di Fenati ora ha un vantaggio di 64 punti in classifica, praticamente due gran premi e mezzo di margine. E’ anche la decima vittoria della Honda su 11 gare, una superiorità che avvalora il secondo posto di Oettl sulla Ktm dopo un gran premio con mille sorpassi. Commosso sul terzo gradino del podio Jorge Martin che è tornato in pista ancora zoppicante dopo l’infortunio al Sachsenring. Non è solo lui la sorpresa, la rivelazione è Jaume Masia, pilota spagnolo che al debutto nel Motomondiale chiude 9°, mostra una grande personalità e si porta a casa il giro record della pista.

Un po’ di delusione per gli italiani, Fabio Di Giannantonio deve accontentarsi del sesto posto anche per colpa di una rapportatura troppo corta, ottima gara di Migno che è arrivato fino alla seconda posizione fino alla scivolata a sei giri dalla fine, peccato perché si era reso protagonista di grandi sorpassi.

Ordine arrivo Moto3 GP Austria 2017

Classifica mondiale Moto3 2017