MotoGP, orari in tv del GP di Misano 2017

Moto GP

E' la settimana del GP di Misano, 13esima gara del Motomondiale: tappa speciale per i piloti di casa, soprattutto per Andrea Dovizioso, la cui Ducati guarda tutti dall'alto della classifica in MotoGP. Fino a domenica è possibile seguire lo spettacolo del Gran Premio in tv in diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208). Per tutti i clienti Sky HD con Sky Sport, il GP è disponibile in Super HD su Sky Sport 1 HD per una visione oltre l'alta definizione, con colori più vividi e dettagli più fedeli

IL RACCONTO DELLA DOMENICA DI MISANO

TUTTI I TEMPI LE CLASSIFICHE

Archiviato il GP di Monza di Formula 1 c'è un nuovo appuntamento con i motori, ma si passa dalle quattro alle due ruote: questo weekend si corre il GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Si tratta della 13esima gara del Motomondiale, guidato da un sorprendente Andrea Dovizioso, reduce dalla vittoria in Gran Bretagna davanti a Maverick Vinales e Valentino Rossi. A proposito della coppia Yamaha: a Misano il team scenderà in pista solo con il pilota spagnolo, Vale assente giustificato dopo l'infortunio in allenamento e la frattura a tibia e perone della gamba a destra. Ma il pieno di pubblico resta assicurato come ogni anno, soprattutto per la favola in rosso targata Ducati, che non vuole smettere di sognare e fare sognare.

Dovizioso comanda la classifica di MotoGP con 183 punti davanti a Marc Marquez (Honda, -9) e Maverick Vinales (-13), quarto Rossi (-26), che precede Pedrosa (-35). Ma Vinales, leader del Mondiale nella prima parte della stagione, ha già avvertito Dovizioso (e non solo): "Siamo molto motivati dopo il podio di Silverstone e stiamo lavorando nella giusta direzione. Sto cominciando ad avere le stesse sensazioni in sella alla mia M1 che avevo a inizio stagione, questo mi dà tranquillità e mi permette di concentrarmi al massimo". Lo spagnolo aspetta Rossi ("correre a Misano senza di lui non sarà la stessa cosa"), che pensa già al rientro: "Tutta la squadra mi sta sostenendo nella riabilitazione. Fortunatamente sto bene, sono già riuscito ad iniziare la fisioterapia. Farò il massimo per tornare in pista il prima possibile".

I protagonisti

-Nell'era della MotoGP a Misano su 10 gare disputate, la Yamaha ha vinto per ben 6 volte, equamente divise tra i 3 successi di Jorge Lorenzo e i 3 di Valentino Rossi. Tre le vittorie per la Honda, due per Pedrosa e una per Marquez, e una per la Ducati, grazie a Stoner.

-Considerando tutte le classi del Motomondiale, Jorge Lorenzo e Marc Marquez sono i primatisti di vittorie a Misano, con 4 successi ciascuno: per Lorenzo uno in 250 e tre in MotoGP, mentre per Marquez uno in 125, due in Moto2 e uno in MotoGP. Segue con 3 successi Valentino Rossi (tutti in MotoGP).

La storia

Si tratta della 20esima edizione del Gran Premio di San Marino. Rientrato nel calendario iridato a partire dal 2007, disputandosi sempre sul circuito di Misano Adriatico, è stato intitolato il 9 giugno 2012 a Marco Simoncelli.

In passato, il GP di San Marino si era corso dal 1981 al 1987: nel 1981 e nel 1983 a Imola, nel 1982 e nel 1984 al Mugello, nel 1985, 1986 e 1987 a Misano. Questa prova del Motomondiale si è disputata poi anche nel 1991 e nel 1993, in entrambi i casi al Mugello. A partire dal 1993 e sino al 2007 non si è più corso nel Motomondiale sul circuito di Misano, a causa dell’incidente che ha chiuso la carriera di Wayne Rainey. Al ritorno del circus, nel 2007, il GP ha assunto la denominazione di "Gran Premio Motociclistico di San Marino e della Riviera di Rimini.

Intitolato il 9 giugno 2012 a Marco Simoncelli, il circuito è stato inaugurato nel 1972. Misura 4.226 metri e presenta 16 curve, 6 a sinistra e 10 a destra; il rettilineo più lungo misura 530 metri.

Guida tv

Quattro giorni da Misano da vivere anche attraverso i 5 canali del mosaico interattivo in HD, per un totale di circa 30 ore live. Guido Meda commenta le sfide della top class insieme a Mauro Sanchini, Zoran Filicic racconta la Moto3 insieme a Sanchini e la Moto2 con Roberto Locatelli.

Nel pre gara della MotoGP torna il GuidoSankioGiro: in pista con Guido Meda e Mauro Sanchini per scoprire difficoltà, velocità di punta e staccate del circuito di Misano. Alle 21 appuntamento con Race Anatomy, condotto da Mara Sangiorgio, con lo Sky Sport Tech e la realtà virtuale ad accompagnare il racconto (ospiti Paolo Lorenzi, Loris Reggiani e Cristiano Migliorati).

Domenica 10 settembre
Ore 14: gara MotoGP (repliche alle 17.15 e alle 23.30 sul canale 208)
Ore 15: Zona Rossa
Ore 15.45: Paddock Live –Ultimo Giro
Ore 19: Race Anatomy MotoGP

I più letti