MotoGP, Misano: spunti, considerazioni e domande dopo le qualifiche

MotoGp

Giovanni Zamagni

Vinales GP Misano 2017 (foto: Getty Images)
GettyImages-844139102

Quali potrebbero essere le chiavi del GP? Lorenzo può salire sul podio? Cosa è successo in qualifica tra Pirro e Marquez?. Per tutti i clienti Sky HD con Sky Sport, il GP è disponibile in Super HD su Sky Sport 1 HD per una visione oltre l'alta definizione, con colori più vividi e dettagli più fedeli

TUTTI I TEMPI LE CLASSIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE

Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP di San Marino

Ideal time delle QP.

L’ideal time (IT) è la somma dei migliori tempi realizzati da un pilota in ciascuno dei quattro settori in cui viene suddivisa la pista (tra parentesi il tempo reale ottenuto, BT).

Vinales 1’32”413 (1’32”439); Dovizioso 1’32”485, 1’32”601; Marquez 1’32”538 (1’32”636); Lorenzo 1’32”661 (1’32”792); Crutchlow 1’32”768 (1’32”768); Zarco 1’32”800 (1’32”885); Petrucci 1’32”826 (1’32”997); Pedrosa 1’32”884 (1’32”992); A.Espargaro 1’33”026 (1’33”149); Bautista 1’33”282 (1’33”417); Pirro 1’33”358 (1’33”491); Abraham 1’34”168 (1’34”374).

Considerazioni: solo per Crutchlow l’IT coincide con il BT. Con l’IT non ci sarebbero stati grandi cambiamenti: solo Lorenzo e Petrucci avrebbero guadagnato una posizione sullo schieramento, ma non una fila.

Quali potrebbero essere le chiavi del GP?

1) La partenza. Qui la prima curva – che poi è la prima variante – è molto vicina alla linea di partenza. I piloti arriveranno, presumibilmente, più raggruppati che in altre piste: trovarsi nel posto sbagliato potrebbe essere molto insidioso;

2) Il meteo. Ci sono molte possibilità di pioggia: sarà ovviamente una delle possibili chiavi del GP;

3) Crutchlow. Tra i primi cinque piloti, Cal è quello che ha il passo inferiore: se partirà bene e riuscirà a mettersi dietro uno o più piloti della prima fila, potrebbe diventare una variabile fondamentale sull’esito della gara;

4) Marquez “spigolatore”. Come ha sottolineato l’ingegnere Giulio Bernardelle, Marquez è quello che riesce a girare più stretto e a raddrizzare prima la moto: potrebbe essere decisivo per conservare la gomma nel finale.

5) La tranquillità di Vinales. Già a Silverstone, ma qui ancora di più, Maverick sembra tornato quello di inizio stagione. Il suo passo è buono: se rimane calmo, può anche battere Marquez.

Cosa è successo in qualifica tra Pirro e Marquez?

Risponde Pirro: «Sono uscito dal box e mi sono trovato dietro a Marquez: ho pensato che fosse una buona occasione per seguirlo da vicino e imparare qualcosa. Ma Marc non spingeva con continuità, faceva “tira e molla”: ho continuato a seguirlo, pensando che prima o poi avrebbe spinto forte. Ho perso concentrazione e mi è partito il posteriore.

Lorenzo può salire sul podio?

Il passo ce l’ha, ma, al momento, Marquez, Vinales e Dovizioso sembrano avere qualcosina in più.

Cosa può fare l’Aprilia, partendo dalla terza fila?

Sinceramente non si vede la possibilità di un grande risultato: diciamo tra l’ottavo e il decimo posto (sempre in caso di gara bagnata).

Marquez, solitamente, cade quando non conta nulla, oggi è scivolato nelle Q2; cosa significa?

Risponde l’ing Bernardelle: «Significa che è sotto pressione: bisognerà vedere se riuscirà a non farsi prendere dalla frenesia di recuperare a tutti i costi. Però il pass ce l’ha buono».

Il passo gara nelle FP4 dei principali protagonisti (secondo l’ordine di classifica).

Dovizioso: 1’35”862, 1’35”481, 1’34”771, 1’35”818. Box. 1’36”239, 1’34”794, 1’34”827. Box. 1’34”792, 1’33”568, 1’33”338.

Marquez: 1’36”674, 1’34”358, 1’33”654, 1’33”770, 1’33”543, 1’34”166. Box. 1’33”946, 1’33”735, 1’33”577, 1’40”649, 1’33”446.

Vinales: 1’40”741, 1’37”647, 1’34”563, 1’34”428, 1’33”918, 1’41”416, 1’34”131, 1’33”782, 1’33”744, 1’33”842, 1’33”703, 1’34”130, 1’42”222, 1’36”604, 1’34”036, 1’33”766, 1’33”696, 1’33”527.

Lorenzo: 1’34”361, 1’34”928, 1’34”069, 1’34”420. Box. 1’33”555, 1’33”697. Box. 1’33”933, 1’37”857, 1’33”621, 1’33”658.

Pedrosa: 1’36”161, 1’34”710, 1’35”123, 1’39”605, 1’33”987, 1’34”321, 1’33”939. Box. 1’34”980, 1’34”757, 1’34”629, 1’34”189, 1’34”158.

In caso di gara bagnata, chi, sulla carta, ci rimetterà di più?

Vinales: è quello che soffre di più una gara con le “rain”.

Tre frasi delle qualifiche

3) Pirro: «Mi sono trovato dietro a Marquez e ho pensato di seguirlo per imparare qualcosa, ma sono finito a terra: era meglio se facevo da solo…».
2) Marquez: «Non esistono più piste sfavorevoli alla Ducati: Dovizioso va forte dappertutto».
1) Dovizioso: «Che soddisfazione avere tutto il tifo per me».

IL PRONOSTICO DI ZAM (se asciutto)

1. Vinales 2. Marquez 3. Dovizioso

 IL PRONOSTICO DELL’ING BERNARDELLE (se asciutto)

1. Vinales 2. Marquez 3. Dovizioso

 IL PRONOSTICO DELL’ING BERNARDELLE (se bagnato)

1. Dovizioso 2. Marquez 3. Pedrosa.

Powered by moto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport