Moto3, Bastianini esalta Misano: la pole è sua

MotoGp
Enea Bastianini super in qualifica a Misano, conquista la pole (Getty)

Grande prova del pilota di casa, che passa dal secondo posto ottenuto nelle Libere 3 al primo in qualifica. Dietro di lui Martin e Mir, poi Di Giannantonio e Fenati. Per tutti i clienti Sky HD con Sky Sport, il GP è disponibile in Super HD su Sky Sport 1 HD per una visione oltre l'alta definizione, con colori più vividi e dettagli più fedeli

LA GRIGLIA DI PARTENZA DI MOTOGP

RIVIVI IL SABATO DI MISANO

TUTTI I TEMPI LE CLASSIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE

"Sono molto contento di come sia andata, dimostra che il secondo posto di Silverstone non sia stato un caso": sono queste le parole dell'uomo della pole di Moto3, Enea Bastianini. Il pilota del Team Estrella Galicia, già protagonista nelle prove libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini, ha messo la sua Honda davanti a quelle di Martin (Team Gresini) e del leader del Mondiale Mir (Leopard Racing), chiudendo le qualifiche con il tempo di 1'42.147.

"Da Barcellona in avanti siamo cresciuti molto", spiega il pilota italiano, "All'inizio faticavamo, sono uno zuccone e ci ho messo un po', ma poi piano piano abbiamo iniziato a lavorare nella direazione giusta, ora la moto funziona ed eccoci qua in cima alla classifica".

Bene anche gli altri italiani: Di Giannantonio, il migliore del venerdì, ha concluso la giornata al quarto posto davanti a Fenati a 0.244 dalla vetta, ottavo Antonelli, decimo il pilota dello Sky Racing Team VR46 Bulega.

Paura nel finale per Gabriel Rodrigo: finita a terra alla curva Misano che immette sul rettilineo dei box, la KTM del pilota argentino è stata centrata dalla Honda di Livio Loi. La moto di quest'ultimo nell'impatto ha praticamente preso il volo, ma fortunatamente Livio non ha rimediato gravi conseguenze se non una botta al polso sinistro.

Così le Libere 3

Canet, che aveva aperto la settimana nel migliore dei modi chiudendo in vetta le Libere 1, è stato il più veloce nell'ultima sessione con il tempo di 1:42.413. Si sono piazzati alle sue spalle Bastianini (+0.347) e Di Giannantonio (+0.379, leader delle L2 del venerdì), quarto Mir.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche