GP Aragon, Moto3: l'ottava meraviglia di Mir

MotoGp

Antonio Boselli

Il pilota spagnolo vince l’ottava gara in questa stagione, infrangendo il record della categoria Moto3. Il podio si completa con la coppia italiana Di Giannantonio e Bastianini

Una manovra al limite del regolamento, se non oltre. Non c’è dubbio che Joan Mir sia un talento, nessuno in Moto3 era riuscito a vincere otto gare in una stagione ma quei repentini cambi di traiettoria all’ultimo giro per difendere la posizione sono stati eccessivi. Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini non hanno potuto così superarlo tagliando il traguardo a meno di un decimo.

Rimane comunque una gara molto positiva per i piloti italiani, sia per chi è andato sul podio sia per chi ha mostrato di essere già pronto per il Motomondiale. E’ il caso di Dennis Foggia, wild card dello Sky Racing Team VR46, che è partito subito forte e poi ha duellato nel gruppo di testa fino a due giri dalla fine. Conclude all’ottavo posto anticipando Romano Fenati e Andrea Migno rispettivamente decimo e undicesimo.

Ora Mir ha un vantaggio in classifica di 80 punti su Fenati, già in Giappone può laurearsi aritmeticamente campione del mondo.

Ordine arrivo Moto3 GP Aragon (Top 25)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche